Calciomercato Milan: Bologna su Laxalt e Halilovic

E’ una fervida sessione di calciomercato invernale per il Milan.

Fra movimenti nel reparto avanzato, uno in partenza, ossia Higuaìn-ormai prossimo all’approdo al Chelsea-uno in arrivo-l’ormai quasi ufficiale Piatek- si inseriscono ulteriori spiragli di possibili colpi in uscita.

Il Bologna ha messo gli occhi su due centrocampisti rossoneri, precisamente sul croato Alen Halilovic e sull’uruguaiano Diego Laxalt.

Fonte account “Twitter” ufficiale dello stesso Alen Halilovic

Secondo Sky Sport, c’è già stato un incontro fra le due società, ma ancora non c’è niente di definito.

Halilovic è un giovane, classe 1996, 23 anni il prossimo 18 Giugno, arrivato nell’Estate 2018 a parametro zero dall’Amburgo-era in prestito al Las Palmas-e ad oggi ha registrato sole 3 presenze in rossonero, tutte in Europa League, ancora nessun gol da milanista. Sarebbe dovuto essere inserito nella trattativa che ha portato all’arrivo di Piatek, prima che si decidesse di non inserire contropartite tecniche.

Anche Laxalt è arrivato la scorsa estate, reduce da 3 buone stagioni al Genoa, finora ha avuto un discreto minutaggio, con 19 presenze stagionali-anche lui ancora a secco di gol-ma non ha confermato le buone impressioni fatte ai tempi del Grifone.

Due elementi quindi non certo insostituibili nell’undici rossonero, ma che di contro potrebbero far comodo ad un Bologna ormai in emergenza, in crisi di gioco e risultati, in piena zona retrocessione in campionato, in quanto terzultimo in classifica.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Salvatore Sabato

Informazioni sull'autore
Laureando in chimica industriale. Da sempre devoto alla cultura e al sapere. In generale, sapere, qualunque cosa, ritengo sia sempre importante. Una grande passione per il giornalismo. Anche - ma non solo - sportivo. Fiero di collaborare ormai da tempo a questo progetto.
Tutti i post di Salvatore Sabato