Calciomercato Juventus: summit con agenti di Raspadori, che ha l’accordo col Napoli, alternativa Kostic

Calciomercato Juventus, è caccia all’ultimo tassello in attacco. Tentativo per Raspadori, che preferirebbe il Napoli. In alternativa, si punta Filip Kostic dell’Eintracht.

Il calciomercato Juventus dovrà riservare ancora molti colpi di scena. A dieci giorni dall’inizio del campionato, la squadra bianconera è ancora un cantiere aperto, e la dirigenza dovrà adoperarsi per coprire le falle che rendono incompleta la formazione di Allegri.

Il mister ha chiesto almeno un rinforzo a centrocampo (in pole c’è Paredes) e uno in attacco, per sostituire Morata che l’Atletico Madrid non sembra disposto a lasciar tornare a Torino. Meglio puntare su un profilo polivalente, che possa agire sia da punta che da esterno, visto che la Juve, avviata verso il 4-3-3, difetta di alternative sulle fasce.

Raspadori Napoli

Uno dei nomi in pole position, per l’attacco, è quello di Giacomo Raspadori. Il gioiellino del Sassuolo si è messo in mostra nelle ultime due stagioni, e le big hanno posato i propri occhi su di lui. Oltre alla Juventus, è forte l’interesse del Napoli, che al momento sarebbe in vantaggio nella corsa al ragazzo.

Anche perché Raspadori sarebbe orientato a dare priorità agli azzurri, convinto com’è di potersi giocare una maglia da titolare sin da subito, viste le partenze di Mertens e Insigne. Il Sassuolo chiede almeno 40 milioni per lasciarlo partire, però, e la cifra fa sì che i partenopei non affondino ancora il colpo.

La Juventus aspetta sorniona: sa di potersi giocare delle chances per acquistare il giocatore, e programma un incontro con il suo entourage. Incontro che potrebbe andare in scena già nella giornata di domani. Il Sassuolo ha fretta di cedere il giocatore, che oltre una certa data resterà in Emilia, e per ora tiene in stand by il Napoli, desideroso di ascoltare la proposta che verrà da Torino.

Calciomercato Juventus: Kostic alternativa o priorità?

Nel caso non si dovesse arrivare a Raspadori, la Juventus ha in Filip Kostic dell’Eintracht un altro profilo su cui puntare. Il serbo, attenzionato già dall’inizio del mercato, è tornato d’attualità in questi giorni, vista la necessità di rinforzare le corsie.

Assist man prolifico, con il vizio del gol, Kostic rappresenta un’autentica occasione di mercato, visto che il costo di 12 milioni non dovrebbe essere proibitivo per le finanze del club (si parla di 10-12 milioni). La Juventus, che ha già ripreso i contatti con l’entourage, potrebbe decidere di virare con decisione sul serbo nel caso non riuscisse a piazzare alcun colpo offensivo, ma sia Kostic che Raspadori potrebbero arrivare alla corte di Allegri, nel caso la “Signora” riuscisse a piazzare qualche cessione. D’altronde, “Madama” si è riscoperta ambiziosa, e farà di tutto per completare l’organico e tornare a vincere.