Calciomercato Juventus – situazione contratti in scadenza: Lichtsteiner e De Ceglie verso l’addio, scoppia il caso Kean

Calciomercato Juventus: il punto sui rinnovi di contratto di Lichtsteiner, De Ceglie, Evra e Kean. Quale sarà il loro futuro?

stephan-lichtsteiner

E’ il momento di fare il punto sui rinnovi in casa della Juventus. Dopo quelli, praticamente ormai certi ed ufficiali, di Bonucci, Marchisio e Dybala, il duo Marotta-Paratici è chiamato ad anallizare la situazione di 4 casi che si prospettano piuttosto spinosi.

Il primo è quello di Stephan Lichtsteiner. Il contratto del terzino svizzero è in scadenza nel 2017 e già in estate l’ex Lazio sembrava lontano da Torino (l’Inter era praticamente ad un passo) salvo poi ribaltare tutto e rimanere. Il suo tempo sotto la Mole, però, sembra finito: difficile, dunque, un prolungamento ed in tal senso la società di Corso Galileo Ferraris con Cuadrado, Dani Alves ed un domani, forse, Lirola, si è cautelata per una sua possibile partenza.

Il secondo profilo è ormai certo che il suo tempo alla Juventus sia terminato già da qualche anno: stiamo parlando di Paolo De Ceglie, terzino sinistro che figura nella rosa della Vecchia Signora con ancora un anno di contratto. Il ragazzo valdostano, ormai 30enne, con tutta probabilità partirà a gennaio.

Andrà in maniera diversa, con tutta probabilità, per Patrice Evra. Per il nazionale francese classe ’81, infatti, si prospetta un futuro ancora a Torino facendo valere un’opzione presente sul suo contratto. Allegri è un suo grande estimatore ed il dualismo con Alex Sandro sembra fare bene sia all’ex Porto sia a lui.

Merita un chiarimento anche una situazione che non riguarda propriamente la prima squadra: quella relativa a Moise Bioty Kean, talentuosissimo attaccante classe 2000 nativa di Vercelli e che attualmente fa parte della Primavera di Fabio Grosso. Nella scuderia di Raiola, il ragazzo sembrava pronto a dire addio, con Arsenal, Bayern Monaco e PSG pronte a soffiarlo alla Juve; adesso, però, Marotta sembra aver convinto tutti a firmare un contratto da professionista, ma la sorpresa è sempre dietro l’angolo.