Calciomercato Juventus: sfida a Chelsea e Arsenal per Morata

“InnaMorata, sempre di più, in fondo all’anima, per sempre tu”. Se Lucio Battisti fosse ancora vivo, potrebbe ascoltare la cover bianconera di una delle sue canzoni più celebri. Alvaro Morata è entrato nel cuore dei tifosi e della dirigenza juventina, che si era dovuta inchinare di fronte al diritto di recompra esercitato dal Real Madrid l’anno scorso. 

Fonte immagine: itasportpress.it

Adesso che il Real Madrid sembra intenzionato a rivenderlo, la Juventus si è messa in prima fila per acquistarlo. La società bianconera dovrà vedersela però con Chelsea e Arsenal, che non hanno intenzione di lasciarsi sfuggire il centravanti spagnolo. Il ritorno di fiamma per Morata, però, porta a fare alcune riflessioni. Una squadra che ha un attacco composto da Dybala e Higuain, che necessità ha di comprare Morata? Alvaro non è di certo una riserva e se dovesse andare in Premier League, sarebbe di sicuro fra i titolari.

I più maliziosi stanno pensando che il ritorno di Morata, quindi, potrebbe rientrare nell’affare che porterebbe Dybala a vestire la maglia del Real Madrid. Fantamercato, naturalmente, ma l’interesse del Real Madrid per Dybala non è un’invenzione, come l’interesse della Juventus per Morata.

L’amore per Morata non è solo italiano. Sulla panchina dei blues infatti c’è Antonio Conte, che ha allenato Morata e sarebbe lieto di riabbracciarlo al Chelsea. Come se non bastasse, i bookmakers inglesi sono convinti che il prossimo allenatore dell’Arsenal sarà il tecnico attuale della Juventus, Massimiliano Allegri, anche lui grande estimatore di Alvaro. Le manovre per giugno sono appena iniziate…

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano