Calciomercato Juventus: sfida al Milan per Fabregas, piace Barella

Cesc Fabregas sembra essere destinato ad essere uno dei pezzi più pregiati del mercato di riparazione, a gennaio. La Juventus lo sa ed è pronta quantomeno a presentare un’offerta ai Blues, ma non sarà facile strappare l’ex giocatore di Barcellona ed Arsenal agli inglesi.

calciomercato-juventus-fabregas

Il ragazzo classe ’87 non sta trovando molto spazio nelle rotazioni di Antonio Conte che di fatto in Premier League lo sta utilizzando con il contagocce: solo 87 minuti di campo quest’anno, complice anche un noioso problema alla coscia.

La dirigenza londinese, però, continua a dichiarlo incedibile, complice anche l’esborso economico non indifferente che il patron Abramovich ha effettuato solo due anni fa strappandolo al Barcellona.

La sua valutazione, infatti, è molto alta: 40 milioni di euro. Il suo status, però, potrebbe aprire scenari di mercato interessanti: anche il Milan ne è a conoscenza, con la nuova dirigenza cinese che potrebbe regalare subito ai propri nuovi tifosi un vero e proprio top player.

La concorrenza per Fabregas, però, è a dir poco spietata: in Premier League West Ham e Manchester United sono alla finestra, mentre il Siviglia sarebbe pronto a far tornare lo spagnolo in patria, nella Liga.

Calciomercato Juventus: piace Niccolò Barella del Cagliari

calciomercato-juventus-barella-cagliari

Non solo presente ma anche futuro. La Juventus, soprattutto nel mercato invernale, ci h abituato a grandi colpi in prospettiva e quest’anno non sembra essere da mano. Niccolò Barella, in tal senso, potrebbe far proseguire questo trend.

Il centrocampista classe ’97 di proprietà del Cagliari è ormai un nome noto agli addetti ai lavori già da parecchi anni, da quando proprio nella formazione Primavera degli isolani faceva vedere grandi giocate in mezzo al campo.

Con l’approdo in prima squadra la musica non è affatto cambiata, nonostante la concorrenza in mediana. I bianconeri sono interessati al ragazzo già da tempo e quest’anno sembra essere la volta buona per provare l’affondo finale.

Il cartellino è valutato al momento circa 2 milioni di euro, ma la concorrenza del Sassuolo potrebbe far partire una piccola asta; non è da escludere l’ennesima sinergia tra le due società. La sensazione, però, è che Barella non lascerà il Cagliari prima di giugno, o almeno questa pare essere la volontà da parte del club.