Calciomercato Juventus: rispunta Ndombele, idea Gouiri, Cancelo per arrivare a Pogba, Everton su Kean

I bianconeri guardano in Francia per rinforzare la rosa in vista della Champions.

Nonostante sia ancora senza allenatore, la Juventus si sta già muovendo sul mercato per rinforzare il proprio organico e dare l’assalto alla prossima Champions League. La dirigenza bianconera ha i fari puntati sulla Francia dove è tornato in auge il nome del centrocampista del Lione Tanguy Ndombélé. Nelle ultime settimane, l’interesse della Juve per il classe 1996 sembrava essersi affievolito, ma i campioni d’Italia sono tornati prepotentemente sul calciatore negli ultimi giorni.

Paratici ha in programma un incontro con la dirigenza del Lione, ma deve fare presto se vuole portare il giocatore a Torino, considerato che è seguito da altre squadre, in primis il Tottenham. Gli Spurs, infatti, sono in vantaggio sulla Juventus per accaparrarsi il 22enne offrendo una cifra vicina ai 70 milioni richiesti dal Lione. Su Ndombélé vivo è anche l’interesse di Manchester City Atletico Madrid, con gli spagnoli che vedono in lui il sostituto di Rodri.

Non dovesse concretizzarsi la pista Ndombélé, la Juventus punterà un altro talentuoso giovane del Lione, ovvero Amine Gouiri, attaccante classe 2000 ed in questo incontro coi francesi si parlerà anche di lui. Per il centrocampo, piace sempre Paul Pogba e la Juventus sarebbe pronta a cedere anche Joao Cancelo per finanziare questo colpo. Il portoghese è sempre più vicino a lasciare i bianconeri dopo appena un anno per approdare al City per circa 60 milioni.

In uscita dalla Juve non c’è Moise Kean, con cui la società sta trattando il rinnovo di contratto per blindarlo e scoraggiare i club interessati. Tra questi c’è l’Everton che ha effettuato solamente un sondaggio, ma la Juventus è decisa a tenere il talento italiano.

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei