Calciomercato Juventus: Marotta e Paratici pronti a volare a Madrid per chiudere l’affare Cristiano Ronaldo

Ci siamo. Quasi. L’affare del secolo è in via di definizione e tutto il mondo è col fiato sospeso. I quarti di finale del Mondiale passano quasi in secondo piano rispetto all’eventuale passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Fino a qualche giorno fa sembrava un trasferimento campato per aria, invece ad oggi ci sono molti segnali che ci fanno pensare che Ronaldo possa davvero arrivare in Italia.

Il primo è che il Real Madrid oggi ha presentato le nuove maglie e ha creato un collage con diversi giocatori che attualmente sono il biglietto da visita del Real Madrid: c’erano tutti tranne Ronaldo. Una semplice dimenticanza? Macché. Il rapporto con il Real Madrid è giunto al termine, CR7 vuole cambiare aria ma rimanere in Europa

Fonte immagine: Facebook

Le opzioni sono tre: o va a giocare in Francia nel Paris Saint Germain (che dovrebbe vendere al Real Madrid uno fra Neymar e Mbappé), un campionato mediocre e senza troppi campioni, o va a giocare nel Bayern Monaco (campionato di livello, ma forse poco appetibile a livello di clima per un portoghese), o viene in Italia. E se dici Italia, l’unica squadra che si può permettere l’acquisto di Cristiano Ronaldo è la Juventus.

Nasce qui la pazza idea di Marotta e Paratici, che sono volati in Spagna per capire se ci sono le basi per portare a termine la trattativa. Ronaldo verrebbe alla Juventus senza problemi, il Real Madrid è interessato a cederlo a patto che non si scenda sotto un’offerta da cento milioni. Ora bisogna solo mettersi attorno a un tavolo e buttare giù qualcosa di scritto. I tifosi juventini sognano il fenomeno portoghese con la maglia della Juventus, gli altri tifosi italiani sperano che ciò non accada. La Juventus è già fortissima così, con Cristiano non ci sarebbe storia…