Calciomercato Juventus: Locatelli già a gennaio con il sacrificio di Dybala

Risalgono le quotazioni del centrocampista del Sassuolo classe 98′, la Juventus sembrerebbe interessata a chiudere il colpo già a gennaio. Dybala diviso tra rinnovo e cessione.

Manuel Locatelli, classe 98′, possibile colpo della Juventus a gennaio?

L’inizio di stagione dei bianconeri è, senza dubbio, al di sotto delle generali aspettative.

L’arrivo di un’allenatore giovane e senza esperienza, come Andrea Pirlo, e l’inserimento di talenti in piena crescita ha reso il progetto juventino di difficile interpretazione.

Da un lato c’è il ringiovanimento e la volontà di garantirsi un futuro ad alti livelli, dall’altra c’è un presente ancora incerto con una squadra poco rodata che fa fatica a seguire l’idealismo tattico del proprio allenatore.

Come detto dallo stesso Pirlo, la Juventus è un cantiere aperto e servirà tempo e lavoro per vedere la vera forma di questa squadra. L’idea che, però, accomuna tutti è la mancanza di alternative valide a centrocampo.

Nonostante la crescita di Rabiot e la duttilità di Bentancur, i bianconeri stanno seguendo molteplici profili che passano dall’idea De Paul, fino all’ultimo interessamento per Manuel Locatelli.

Il centrocampista del Sassuolo, classe 98‘, ha subito un netto miglioramento da quando veste la maglia della squadra di Reggio Emilia. L’ex Milan alterna qualità e quantità diventando il fulcro dello spumeggiante gioco degli uomini di De Zerbi.

La Juventus, nelle ultime ore, è tornata a valutare il suo acquisto che dovrebbe avvenire attorno ad una base di 30-40 milioni euro. I bianconeri sarebbero intenzionati ad inviare un’offerta già durante il mercato di gennaio, per garantire a Pirlo degli innesti nuovi nel minor tempo possibilie.

Ciò che manca, però, sono i soldi per concludere l’affare e per questo Paratici potrebbe pensare a due alternative per portare il centrocampista azzurro a Torino.

La prima è imbastire una trattativa alla “Morata” con prestito biennale con massiccio conguaglio al Sassuolo, per poi riscattarlo nel prossimo futuro; oppure far fronte alle cessioni che, oltre i nomi noti tra cui spicca quello di Bernardeschi, potrebbe coinvolgere anche il sacrificio di Paulo Dybala.

Dybala: rinnovo o addio?

La situazione più delicata nel panorama bianconero è quella che coinvolge il rinnovo del numero 10 argentino Dybala.

Paulo Dybala, 26 anni, rinnovo o cessione?

La Joya, autore di prestazioni poco convincenti, spinge da tempo per un maxi rinnovo a cifre vicine ai 15 milioni di euro all’anno. La richiesta del 10 bianconero ha portato la dirigenza bianconera a dover fare ragionamenti riguardo la permanenza del calciatore.

Paulo Dybala è, da tempo, simbolo di questa Juventus e non lascerebbe facilmente Torino, però, nell’ultimo periodo, l’asso di Laguna Larga non ha nascosto un po’ di irritazione riguardo la risposta negativa alla sua richiesta di rinnovo a cifre alte.

La cessione di Dybala potrebbe non essere così utopica come si poteva pensare quest’estate e la Joya potrebbe fruttare alle casse bianconere almeno 80 milioni di euro da reinvestire sul mercato.

Dopo i sogni Milinkovic, Pogba, Alaba e Haaland e l’obiettivo De Paul, si inserisce anche il nome di Locatelli... tutti colpi che necessiteranno di un grande sacrificio.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus