Calciomercato Juventus: ipotesi scambio Kean-Morata con l’Atletico Madrid

Calciomercato Juventus, idea scambio Morata-Kean con l’Atletico Madrid. Lo spagnolo si trova bene a Torino, e vuole restarci.

È una Juventus molto attiva quella che sta operando sul fronte calciomercato: nell’intento di predisporre una rosa più competitiva agli ordini di Max Allegri, Cherubini sta lavorando su alcuni parametri zero di alto profilo per alzare il tasso tecnico della squadra. Vicino l’arrivo di Paul Pogba, meno quello di Angel Di Maria, sul quale si è inserito il Barcellona di Xavi.

La notizia del giorno, in casa bianconera, è comunque un’altra: si vocifera di un possibile scambio Morata-Kean da definire con l’Atletico Madrid. Il canterano Morata, passato dalla sponda “merengue” a quella “colchoneros” nella capitale spagnola, ha vissuto quest’anno la sua quarta stagione in maglia Juve. Un ritorno gradito, quello realizzatosi nell’estate del 2020, quando i bianconeri prelevarono il ragazzo in prestito biennale.

Alvaro Morata ai tempi della seconda stagione alla Juventus

E Morata ha dato il proprio contributo alla causa bianconera mettendo a segno 32 gol in questi due anni. La stagione più fruttuosa, sotto il punto di vista realizzativo, è stata quella sotto gli ordini di Andrea Pirlo: 20 centri stagionali per l’attaccante iberico, che si è dimostrato ottima alternativa a Cristiano Ronaldo.

Ora che gli accordi prevedono il suo ritorno a Madrid, spunta la possibilità di restare in bianconero. La Juventus è pronta a sacrificare Moise Kean pur di avere Morata ancora in squadra.

Kean che non è riuscito ad esprimersi sui livelli che ci si attendeva: chiamato all’improbo compito di rimpiazzare Ronaldo, l’attaccante ex PSG ha messo a segno sei gol in tutte le competizioni, sebbene due in particolare, contro Roma e Malmoe, siano risultati particolarmente decisivi.

Ora si schiude a lui la possibilità di approdare all’Atletico, dove comunque dovrebbe fare i conti con un concorrente chiamato Joao Felix. Le due società hanno avuto solo approcci interlocutori, e per ora nulla è stato deciso. Nei prossimi giorni, qualora la trattativa prendesse quota, se ne saprà sicuramente di più.