Calciomercato Juventus, è fatta: De Ligt ceduto al Bayern Monaco

L’ufficialità giungerà soltanto nelle prossime ore, tuttavia la cessione al Bayern Monaco di Matthijs De Ligt è certa.

La Juventus riceverà dai bavaresi una cifra che, comprensiva di bonus, si aggira sugli 80 milioni, che verrà usata per, pare, Zaniolo e uno tra Pau Torres e Gabriel.

Ora i bianconeri dovranno rifondare la difesa: i centrali rimasti sono tre, Rugani, Bonucci e Gatti, e uno di essi è impresentabile. Come lo è De Sciglio, che giochi terzino o al centro della difesa.

Contemporaneamente i tedeschi avranno un centrale difensivo giovane, ma anche pericoloso in zona gol, seppur ancora discontinuo in marcatura e spesso svagato. Paradossale visto il costo, ma l’olandese è un difensore non affidabilissimo e troppo propenso ad alzare le mani e giocare a pallavolo.

Ad ogni modo, il prezzo è quello e il Bayern Monaco, per una volta, non ha esercitato pressioni affinché il giocatore non rinnovasse per prenderlo a parametro zero.

De Ligt, classe 1999, è giunto alla Juventus nell’estate 2019 per ben 75 milioni e dopo essere stato tra i protagonisti dell’Ajax semifinalista in Champions League con tanto di gol decisivo proprio a danno dei bianconeri. La linea scelta da Andrea Agnelli, un top all’anno, si è poi rivelata un fiasco, ma c’era grande entusiasmo tra i tifosi.

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 34 anni e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana