Calciomercato Juventus: anche l’Inter su Benatia, la Roma insiste per Rugani, Sturaro va al Genoa

Mentre Ramsey sembra sempre più vicino, la Juventus continua a lavorare in uscita. Numerosi sono i nomi coinvolti nelle ultime voci di mercato. Il primo giocatore pronto a partire è Stefano Sturaro, direzione Genova, sponda rossoblu. Il giocatore si trasferirà alla corte di Cesare Prandelli grazie alla formula del prestito con diritto di riscatto (si parla di una cifra attorno agli 8-10 milioni di euro). Finisce ancora prima di iniziare la sua avventura allo Sporting Lisbona. A causa di una lesione al tallone il giocatore non è mai stato a disposizione dei portoghesi.

Una volta trovato l’accordo per Sturaro, Juventus e Genoa potrebbero sedersi nuovamente al tavolo per imbastire le trattative riguardanti Cristian Romero. Il giocatore piace alla società bianconera, che sembra aver già raggiunto con lui un primo accordo di massima. Il Genoa chiede 25 milioni di euro, ma la Juve punta ad abbassare la quota. Qualora Romero venisse acquistato durante la sessione invernale, resterebbe in prestito al Genoa per 6 o 18 mesi.

Non si fermano intanto le voci riguardanti un addio del defensore marocchino Medhi Benatia. Dopo il ritorno di Bonucci, il centrale classe ’87 è passato dall’essere titolare fisso al fianco di Chiellini alla panchina fissa. Il giocatore sta esprimendo evidenti malumori, anche se Allegri vorrebbe convincerlo a rimanere. Su di lui non si placano però le varie voci di mercato: dopo il Milan, anche l’Inter ora sembra essere interessata a lui. Qualora Joao Miranda dovesse partire (su di lui è forte la Roma), i nerazzurri potrebbero provare un assalto al marocchino. Piace molto anche Eliaquim Mangala, un profilo decisamente più abbordabile rispetto a quello di Benatia, poiché potrebbe partire a parametro zero.

Malcontento anche dal fronte Rugani. Il giocatore vorrebbe giocare di più, ma – come Benatia – è chiuso dalla coppia Bonucci-Chiellini. La Roma pensa a lui: Kostas Manolas è finito nel mirino del Manchester United e potrebbe partire a giugno. Monchi avrebbe dunque scelto il centrale bianconero classe ’94 come rimpiazzo per l’eventuale partenza del greco.