Calciomercato Inter: Sprint per Mandi a parametro zero

Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno in una fase cruciale della stagione come questa, in un campionato di Serie A, che da anni non vedeva in lizza le tre grandi d’Italia per il titolo, e la lotta scudetto ancora incerta con  “solo”  tredici partite rimaste.

Il nome di oggi è quello di AÏssa Mandi, difensore centrale del Real Betis e della nazionale algerina, classe 1991 (29 anni), dopo nove anni nelle giovanili della squadra francese Stade Reimis, e otto anni in prima squadra, con 160 presenze e ben 14 goal, milita dal 2016 nella Liga, nel Real Betis, dove ha giocato 112 presenze ed ha realizzato 4 goal, 25 le presenze nella nazionale algerina, condite da un goal.

A giugno il difensore sarà libero a parametro zero, non avendo rinnovato il contratto, nei mesi precedenti il suo nome era stato accostato al Liverpool, falcidiato clamorosamente da infortuni nel settore difensivo, ma l’arrivo del centrale Ozan Kaban, nel mercato di gennaio, ha allontanato le voci che vedevano l’algerino prossimo al trasferimento in Premier League.

Dunque in questi giorni è partito un nuovo derby di Milano, ma questa volta di mercato, infatti, a quanto pare, Milan e Inter si stanno muovendo per aggiudicarsi le prestazioni di questo calciatore, sconosciuto ai più, ma in ottica top club da diversi anni.

L’Inter al momento sembra in vantaggio, ed è abbastanza insolito, in questa fase, sentir parlare di calciatori in prospettiva quando si è nel bel mezzo di una cessione societaria, con una incertezza perenne che aleggia sul futuro immediato dei nerazzurri, non solo sul fronte relativo alla proprietà, ma anche il progetto tecnico è ancora incerto, ancora non è definito il futuro di mister Antonio Conte, che ha solo un anno di contratto .

Evidentemente Beppe Marotta, pensa di restare ancora in sella al suo ruolo dirigenziale, in quanto progetta il mercato estivo, con un suo marchio di fabbrica, i giocatori a parametro zero, un altro nome, in quest’ ottica, molto più illustre, uscito negli ultimi giorni, è quello di Georginio Wijnaldum, confermando l’ipotesi di un Marotta certo del suo futuro ancora all’ Inter.

Questa simpatia per i calciatori a parametro zero non deve stupire, vista la situazione economica della società, anche con proprietari diversi da Suning, il mantra sarà ancora quello dell’autofinanziamento, possiamo dimenticare colpi di manica alla Massimo Moratti, e quindi, la caccia ai parametro zero sarà fondamentale.

Ma questo non riguarda solo l’Inter, tutte le società, infatti, con gli stadi chiusi e le casse economiche sempre più vuote, dovranno reinventarsi, e procedere verso un ridimensionamento notevole, esclusi gli sceicchi, tutti drizzeranno le antenne, per accaparrarsi calciatori senza sborsare milioni per acquistarne i cartellini.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SNAI

5€ Bonus Scommesse alla Registrazione