Calciomercato Inter: nel mirino Sanchez e Manè

Il mercat dell’Inter entra nel vivo e in attesa di risolvere il rebus Perisic, inizia a farsi caldo. I nomi più gettonati sono quello di Alexis Sanchez, in uscita dall’Arsenal e Manè, attaccante del Liverpool finito ai margini del progetto dopo l’arrivo di Salah

Sono due giocatori di livello assoluto e se dovessero arrivare porterebbero un po’ di entusiasmo in un ambiente che in questo periodo sta vivendo giorni difficili. Il Milan sta facendo una campagna acquisti sensazionale e se dovesse riuscire a strappare Bonucci alla Juventus si candiderebbe come una delle favorite per lo scudetto, le altre si stanno rinforzando e servono nomi che facciano sognare. 

Fonte immagine: Gazzamercato.it

La veritá è che Suning sta deludendo un po’ le aspettative e forse non ha davvero così tanti soldi da investire. Oppure li ha e sta cercando di fare buon viso a cattivo gioco e piazzerà tutti i colpi nella fase finale del mercato. I tifosi dell’Inter aspettano qualche fuoriclasse e si accontenterebbero anche di un Naingollan o di un Matic

Va bene il fair play finanziario, ma l’immobilismo totale non è concepibile per una squadra che vuole tornare a vincere subito. La dirigenza farebbe bene a piazzare subito un colpo perchè è fondamentale che i nuovi arrivi possano allenarsi fin da subito con la squadra e integrarsi al meglio con i dettami di Spalletti.

Oltre agli acquisti mancati, c’è anche il problema cessioni. Che fine faranno i vari Brozovic, Jovetic, Gabigol e Joao Mario? Fanno ancora parte del progetto? Sono da considerarsi giocatori dell’Inter a tutti gli effetti o presto verranno scaricati?

C’è un proverbio che dice “Chi ben comincia è a metà dell’opera”: l’Inter 2017-2018 ha iniziato malissimo…

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano