Calciomercato Inter: è quasi fatta per Schick

L’Inter è vicinissima all’acquisto di Patrick Schick. Dopo essere clamorosamente saltata la trattativa che avrebbe dovuto portare l’attaccante alla Juventus, Walter Sabatini si è fiondato sul ceco e nella giornata odierna ha prima trovato l’intesa con la Sampdoria, e poi ha raggiunto anche l’accordo economico con gli agenti del calciatore.

Le condizioni dettate da Massimo Ferrero sono le medesime che aveva trattato con la Juventus: 30 milioni di euro e nessuna contropartita inserita nell’affare, rifiutando così le proposte dei nerazzurri, che in un primo momento avevano provato ad imbastire una trattativa riguardante anche Nagatomo e/o Santon, che sarebbero stati inseriti come contropartite tecniche.
Non è comunque escluso che più avanti i terzini potranno trasferirsi sotto la Lanterna, ma per il momento le trattative sono svincolate.

La Sampdoria però ha rifiutato categoricamente ogni contropartita e la trattativa è stata portati avanti alle stesse condizioni dell’accordo che si era trovato con la Juventus. Con l’entourage dell’attaccante invece è stata trovata l’intesa sulla base di un contratto quinquennale a 2 milioni di euro netti a stagione.

Adesso la palla passerà ai medici dell’Inter, cui spetterà il compito di verificare, durante le visite mediche, se l’attaccante soffre veramente di qualche tipo di disturbo cardiaco, come riscontrato dal laboratori juventino, oppure se riuscirà ad ottenere l’idoneità che lo porterà poi a firmare un contratto fino al 2022.