Calciomercato Inter: possibile scambio Perisic-Marquinhos

L’obiettivo primario del mercato estivo dell’Inter è rinforzare la difesa.

A parte Miranda, infatti, il futuro della difesa neroazzurra è ancora pieno di incognite: probabile ma non ancora certo l’arrivo di Pepe, da chiarire ancora su quanti e quali esterni punterà il prossimo allenatore (probabile anche qualche arrivo sulle fasce), definire la prossima destinazione di esuberi come Nagatomo e Santon che difficilmente resteranno ancora all’Inter. Insomma, un cantiere aperto.

L’ultima idea della dirigenza neroazzurra è quella di portare a Milano il difensore brasiliano del Paris Saint-Germain (nonché ex Roma) Marquinhos. Classe ’94 ma con già una grande esperienza alle spalle (3 campionati francesi consecutivi vinti con la maglia del PSG, un campionato brasiliano e una Coppa Libertadores con il Corinthians, un Oro olimpico con la maglia della Nazionale brasiliana) e la pesante etichetta di “nuovo Thiago Silva”, Marquinhos piace tantissimo all’Inter che per riportarlo in Italia sarebbe pronto a mettere sul tavolo delle trattative anche un pezzo da novanta come Ivan Perisic.

Il croato è valutato almeno 60 milioni di euro ma non è considerato incedibile da Suning che, dopo il disastroso finale di stagione dell’Inter, ha rimesso tutti in discussione: per la proprietà cinese non esistono intoccabili. Quindi Perisic potrebbe essere una pedina di scambio interessante oppure una fonte di entrate da reinvestire sul mercato e con cui realizzare anche un’importante plusvalenza (fu acquistato nell’agosto del 2015 dal Wolfsburg per soli 16 milioni).