Calciomercato Inter: Joao Mario e 70 milioni al Psg per Di Maria e Rabiot

Sarebbe un’offerta pazzesca quella che l’Inter avrebbe deciso di proporre al Psg per portare sotto la Madonnina Adrien Rabiot e Angel Di Maria70 milioni più il cartellino di Joao Mario, prelevato appena un anno fa dallo Sporting Lisbona per la cifra di 45 milioni, ma mai del tutto convincente.

L’indiscrezione, proveniente dalla Francia, non dovrebbe, tuttavia, sfociare in alcuna trattativa: il Psg, come dimostrato dal caso Verratti, non ha intenzione di cedere i suoi uomini migliori e, sebbene il tecnico Emery apprezzi da sempre il centrocampista lusitano, tanto da chiedere alla dirigenza di fare il possibile per metterglielo a disposizione, appare alquanto improbabile che l’affare possa anche solamente essere presa in considerazione.

In attesa di capire se la voce è anzitutto vera e se ci saranno margini per portare avanti una trattativa, i nerazzurri guardano al Psg anche per altri due possibili obiettivi: il terzino destro ivoriano Serge Aurier, talentuoso ma indisciplinato, e il centrale francese Presnel Kimpembe, considerato promettentissimo ma chiuso dal duo Silva-Marquinhos.

Dopo Skriniar e Borja Valero, i nerazzurri provano a rifarsi il look per puntare a traguardi che siano finalmente all’altezza della storia club e degli investimenti fatti finora. Spalletti sembra avere le idee chiare e le giuste motivazioni, ma adesso il mercato deve decollare.

 

Ludovico Maiorana

Informazioni sull'autore
Sono Ludovico Maiorana, ho 33 anni, quasi 34, e sono di Barcellona Pozzo di Gotto. Sono laureato in Scienze Storiche e scrivo per Stadiosport.it.
Tutti i post di Ludovico Maiorana