Calciomercato: il PSG rischia di non riscattare Mbappe

Dalla Spagna arriva una nuova indiscrezione rifuardante il calciomercato mondiale. Secondo queste fonti, il PSG potrebbe non riscattare Kylian Mbappe. 

Il talento francese è approdato a Parigi soltanto la scorsa estate. L’operazione prevedeva il prestito con riscatto fissato a 180 milioni di euro. Questa cifra, i parigini, dovranno sborsarla entro il prossimo 27 agosto. I paletti imposti dal Fair Play Finanziario, limitano molto il Paris Saint Germain che potrebbe perdere il proprio gioiellino.

Come sempre, affacciato alla finestra, spunta il Real Madrid. La squadra di Florentino Perez osserva da lontano questa operazione per cercare di inserirsi al momento giusto e rubare il calciatore al Paris Saint Germain. Con l’addio di Cristiano Ronaldo, il Real è ancora alla ricerca di un’icona in grado di sostituire il portoghese. Visti i soli 20 anni, Mbappe potrebbe essere il nome giusto. L’obiettivo numero uno degli spagnoli resta sempre Neymar ma l’operazione è tutt’altro che facile. Considerano anche i pochi giorni di mercato a disposizione e quanto il brasiliano è stato pagato la scorsa estate, l’operazione sembra impossibile.

Attenzione quindi perché ad un solo anno di distanza dalla faraoinaca campagna acquisti del PSG, potrebbe esserci un clamoroso dietrofront. Sarà vero, sarà possibile, tante sono le domande e solo vivendo scopriremo come finirà la faccenda.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus