Calciomercato: Chelsea sfida Bayern Monaco ed Arsenal per Belotti

Andrea Belotti sarà innegabilmente l’oggetto del desiderio di molti clubs nella prossima sessione di mercato. Il Gallo, che a Gennaro Gattuso, come più volte dichiarato dall’ex campione rossonero, ricorda il Re dell’Est Andrij Shevchenko, sta disputando la miglior stagione della sua ancor breve ma già illuminante carriera calcistica: 21 marcature e 4 assist in 26 presenze totali; lo scorso anno, invece, aveva terminato il campionato con 37 presenze all’attivo suggellate da 12 gol e 6 assist. Nonostante i numeri pongano il giovine attaccante originario di Calcinate all’apice della classifica cannonieri dinanzi anche ad un fuoriclasse come Higuain, Belotti dimostra grande umiltà e coscienza delle qualità da perfezionare: “Ho chiesto consigli su come battere i rigori” ammette nella conferenza stampa pre Palermo, “perchè è importante non solo per me stesso, ma per la squadra segnare i rigori“, ha poi aggiunto.

 

 

 

 

Le prestazioni dell’attaccante italiano hanno sedotto alcuni clubs della Premier League, in primis Arsenal e Chelsea, i cui osservatori erano presenti al Franchi di Firenze per assistere all’ultimo match dei granata, nel quale il Gallo è stato artefice di una doppietta decisiva per la rimonta finale del Toro, Specialmente il Chelsea di Antonio Conte potrebbe presentare un’offerta consistente a Cairo in estate, nell’ eventualità di un  addio di Diego Costa, quest’ultimo già a Gennaio tentato dal denaro cinese.

Non ci resta che attendere giugno per capire se Andrea permarrà nella nostra Serie A, o se la sua cresta andrà ad occupare i titoli dei giornali inglesi.