Cagliari-Napoli Diretta Streaming Live: 16° giornata Serie A, 11-12-2016

Il Napoli vuole trovare conferme a Cagliari nella 16° giornata di Serie A. La partita sarà visibile in diretta tv su Premium Sport HD e su Sky Calcio 1 HD. E’ possibile vedere la partita Cagliari-Napoli in diretta streaming live utilizzando i servizi Premium Play e Sky Go e a titolo gratuito sul sito Snai.it. 

Alle ore 12:30 allo Stadio Sant’Elia il Napoli è chiamato ad approfittare del calendario favorevole della 16° giornata di Serie A per recuperare punti sul podio e dimostrare di aver superato il momento di crisi dei mesi scorsi. Ma non sarà una trasferta facile contro il Cagliari nell’anticipo mattutino. 

Infatti, il club sardo ha ben 20 punti in classifica e ha fatto del proprio stadio un vero e proprio fortino, vincendo 5 partite su 7. Il ritorno nel massimo campionato italiano è stato assorbito bene dai gialloblu, che stanno dimostrando di potersela giocare contro chiunque e, soprattutto, di poter aspirare anche a qualcosa in più, oltre ad una salvezza tranquilla. 

Saranno i giorni della verità per i partenopei, che hanno conquistato la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League e si sono clamorosamente rilanciati in classifica nelle ultime partite. In attesa del sorteggio di Nyon, dal quale uscirà l’avversario europeo, il club azzurro vuole capire le proprie reali potenzialità in queste ultime tre partite prima della sosta natalizia, affrontando le proprie nemesi. 

cagliari-napoli

Come vedere Cagliari-Napoli in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Cagliari Napoli, anticipo della 16° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta Tv su Sky Supercalcio HD Canale 206 e Sky Calcio 1 HD Canale 251 per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio e Premium Sport HD Canale 380 per gli abbonati a Madiaset Premium. 

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare Cagliari Napoli in diretta streaming live. Lo stesso potranno fare gli abbonati a Mediaset Premium con il servizio Premium Play. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Cagliari – Napoli 

Può essere considerato un vero e proprio derby del sud quello tra Cagliari e Napoli, una partita disputatasi già 60 volte nella storia. Il bilancio sorride certamente ai partenopei, che possono contare su 23 vittorie, 24 pareggi e 13 sconfitte, così come su un compunto delle reti a favore con 72 gol fatti e 50 gol subiti. Diversamente, però, i sardi conducono nelle 30 partite disputate in casa con 9 vittorie, 15 pareggi e 6 sconfitte. 

La classifica sorride al Cagliari, ma il momento non è dei migliori. Infatti, nelle ultime sei partite sono arrivate sono arrivate solo due vittorie, contro Palermo e Udinese per 2-1. Poi, solo un pareggio contro il Pescara per 1-1 e altre due sconfitte in campionato contro Torino per 5-1 e Chievo Verona per 1-0. Ma, soprattutto, c’è stata la bruttissima eliminazione dalla Coppa Italia per mano della Sampdoria, un 3-0 senza storie.

Situazione diametralmente opposta per il Napoli, che ha ritrovato se stessa dopo la sconfitta contro la Juventus, collezionando sette risultati utili consecutivi, ma solo tre vittorie, due in campionato contro Udinese per 2-1 e Inter per 3-0, oltre a quella con il Benfica per 2-1 in Champions League, con la quale ha concluso la fase a gironi con il primo posto in classifica. Per il resto, invece, solo pareggi contro Lazio e Sassuolo per 1-1 in campionato e Besiktas per 1-1 e Dinamo Kiev per 0-0 in coppa.

E’ una partita troppo importante per il Napoli, che può approfittare del derby di Torino e dello scontro diretto tra le prime due in classifica per accorciare il distacco dall’obiettivo minimo stagionale, individuato nel terzo posto. Ma il Cagliari è un avversario difficile da affrontare, che in casa si esalta di fronte al proprio pubblico. 

Consigliato 2, con Over 2.5 come alternativa più credibile. 

Probabili Formazioni Cagliari – Napoli 

Assenze importanti per Massimo Rastelli, che se la dovrà giocare senza Murru, Joao Pedro, Ionita, Bittante e lo squalificato Di Gennaro. In difesa ci sarà ancora Pisacane spostato sulla sinistra e l’abbassamento di Isla sulla destra, con la coppia centrale formata da Bruno Alves e Ceppitelli a protezione di Storari. In mediana tornano dal primo minuto Tachtsidis e Padoin con Dessena, mentre si va verso la conferma del tridente d’attacco costituito da Farias, Sau e Borriello. 

Squadra praticamente titolare per Maurizio Sarri, che non potrà contare sui soliti lungodegenti Tonelli e Milik, ma potrebbe cambiare qualcosa dopo l’impegno europeo. A porta sempre Reina, così come in difesa sarà confermata la linea a quattro formata da Hysaj, Raul Albiol, Koulibaly e Ghoulam. La prima sorpresa potrebbe essere in mediana, dove Zielinski prenderà il posto di Allan e Jorginho potrebbe far riposare Diawara al fianco di capitan Hamsik. In attacco Mertens sostituirà un sempre più spento Gabbiadini, con Callejon e Insigne si suoi lati. 

Cagliari (4-3-1-2): Storari, Isla, Ceppitelli, Alves, Pisacane; Dessena, Tachtsidis, Padoin; Farias; Sau, Borriello.
A disp.: Rafael, Colombo, Capuano, Salamon, Barella, Munari, Giannetti, Melchiorri. All.: Rastelli
Squalificati: Di Gennaro (1)
Indisponibili: Murru, Joao Pedro, Ionita, Bittante

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. 
A disp.: Rafael, Sepe, Strinic, Maksimovic, Jorginho, Chiriches, Maggio, Allan, Giaccherini, El Kaddouri, Gabbiadini. All.: Sarri
Squalificati: –
Indisponibili: Milik, Tonelli

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia