Cagliari-Juventus 2-0, Sarri: “Contro la Roma potrebbe giocare l’Under 23. Il dato dei gol subiti preoccupa”

Le parole dell’allenatore della Juventus Maurizio Sarri a DAZN dopo la sconfitta indolore della sua squadra contro il Cagliari. Il tecnico toscano si è lamentato per il calendario fitto dei bianconeri ed ha ammesso di essere preoccupato per i troppi gol subiti quest’anno.

Sconfitta indolore per la Juventus che nella trentasettesima giornata di Serie A è stata battuta 2-0 alla Sardegna Arena da un Cagliari già salvo.

I bianconeri sono scesi in campo svogliati, soprattutto nel primo tempo ed i rossoblu ne hanno approfittato. Il Cagliari ha chiuso la prima frazione avanti di due grazie ai gol di Gagliano e Simeone, soffrendo nella ripresa ma portando a casa una vittoria che contro la Juventus in casa mancava da 11 anni.

Essendo già campione d’Italia, la sconfitta non preoccupa più tanto la squadra, né Maurizio Sarri che però è preoccupato per i troppi gol subiti dalla sua squadra. La Juventus ha infatti subito 40 gol quest’anno, troppi per il tecnico toscano: Il dato dei gol subiti ci può preoccupare, stasera, no, perché vieni da un campionato vinto poche ore fa, a livello di determinazione va preso come viene. Una partita atipica presa per come è. Se si parla di altri momenti dobbiamo diventare una squadra più solida“.

Sarri si è poi lamentato del fatto che la Juventus sia l’unica squadra in Europa a giocare 5 partite nel giro di 12 giorni, avendo poco tempo per riposare. Il tecnico bianconera ha avanzato come contro la Roma potrebbe scendere in campo la formazione Under 23 per preservare le forze in vista della sfida contro il Lione: “Vediamo, i problemi ce li ha creati anche la Lega, siamo l’unica squadra d’Europa che fa cinque partite in dodici giorni. Neanche in 14… in 12…. 20-23-26-29-01.Quindi vediamo come stiamo domani e se è il caso di schierare l’Under 23 nell’ultima partita per recuperare completamente energie. Vedremo domani e domani l’altro la situazione”.

In queste ultime partite la Juventus ha fatto e dovrà fare a meno di alcuni giocatori infortunati come Dybala, ma al momento Sarri ha pochi dubbi in vista del Lione. L’allenatore bianconero ha sottolineato come i dubbi gli verranno solo quando avrà recuperato qualcuno: “Oggi abbiamo lasciato a casa nove infortunati, al momento ho pochi dubbi, facciamoci venire i dubbi in base a quelli che recupereranno

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei