Cagliari-Inter 1-3, Icardi fa volare i nerazzurri ma Vecino si fa male…

Ancora lui, Mauro Icardi. Dopo la doppietta all’Atalanta, ecco quella al Cagliari che permette all’Inter di passare qualche ora in vetta alla classifica. La prestazione però non è stata all’altezza della situazione e se non fosse stato per Handanovic e qualche errore difensivo del Cagliari, saremo qui a parlare di un altro risultato. L’avvio di partita è tutto a favore del Cagliari, che aggredisce l’Inter e la costringe alla difensiva.

Al sedicesimo è decisivo Handanovic, che salva la porta su una conclusione di Pavoletti. Dopo trenta minuti di fase difensiva, l’Inter si fa vedere in attacco e al primo tiro in porta segna: assist di Perisic, gol di Icardi. Il gol spegne il Cagliari e accende l’Inter, che sfiora il raddoppio in due occasioni con Icardi e un destro senza troppe pretese di Santon.

Fonte immagine: Notiziein.it

Il secondo tempo inizia con l’infortunio di Vecino, che esce per un guaio muscolare e lascia spazio a Brozovic. Il croato entra subito in partita e trasforma in rete l’assist di Candreva. 2-0 per l’Inter e partita finita direte voi. Macché. Il Cagliari con l’ingresso di Farias trova nuova linfa e Pavoletti riesce a bucare Handanovic per un insperato 1-2 che rianima i sardi e mette un po’ di paura all’Inter, che per sua fortuna riesce a trovare il 3-1 da una palla vagante in area.

Tre punti d’oro insomma, ma il bicchiere continua ad essere mezzo vuoto. Il Cagliari ha giocato meglio ed è stato tradito dalla sfortuna, Spalletti farà bene a capire che per arrivare in testa alla fine del campionato serve qualcosa in più: tra due giornate c’è Juventus-Inter e se l’Inter dovesse giocare così…

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano