Cagliari-Inter, Diretta Streaming Live, 2° giornata di Serie A, 01-09-2019

Cagliari-Inter, 2° giornata di Serie A. La partita sarà visibile in diretta tv su Sky Sport 1 HD . E’ possibile vedere la partita in diretta streaming live utilizzando il servizio Sky Go. 

Il Cagliari di Maran è stato messo alla prova da un Brescia arrivato in Serie A con intenzioni bellicose. La squadra di Corini si è dimostrata attenta e propositiva, con giocatori giovani e interessanti. Un gruppo importante, che vorrà fare bene e guadagnarsi una salvezza senza soffrire troppo. 

La campagna acquisti di Giulini ha portato nell’isola giocatori del calibro di Nainggolan, Rog e Nandez. Il livello tecnico si è notevolmente alzato, la voglia di riscattarsi dalla debacle di domenica scorsa è alta. 

Di fronte avranno un’Inter che ha già assimilato i dettami tecnici del proprio mister. Conte è un uomo di carattere, con fame di successi, voglia di costruire nuovi progetti, riuscire dove altri hanno fallito. 

La rosa a sua disposizione è stata notevolmente plasmata secondo le sue esigenze tattiche. Il 3-5-2 pare sia l’abito migliore per i giocatori a disposizione. A Cagliari vorrà dimostrare che la sua mentalità è vincente e non permette rilassamenti di alcun tipo. 

Appuntamento per domenica 1 settembre alle ore 20,45 alla Sardegna Arena.

Come vedere Cagliari-Inter in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Cagliari-Inter, gara valevole per la 2° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport 1 HD Canale 201 per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio 

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare la partita in diretta streaming live. 

Infine, è possibile acquistare la partita su NowTv al prezzo di 7,99 €. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Cagliari-Inter 

I precedenti tra le due formazioni sono 87, di cui 78 in Serie A, 2 in Europa League e 7 in Coppa Italia. Il bilancio è a favore dei nerazzurri, con 42 vittorie, 29 pareggi e 16 sconfitte. In casa del Cagliari il bilancio è meno largo, ma sempre in vantaggio per i nerazzurri, su 43 partite 15 vittorie, 20 pareggi ed 8 sconfitte. 

Gli unici due precedenti tra le due formazioni in Coppa Uefa risalgono alla stagione 1993-94. In occasione della semifinale del torneo, con gare di andata e ritorno. La prima partita si disputò al Sant’Elia il 30 marzo 1994 e venne vinta dai sardi per 3-2, grazie alle reti di Oliveira, Criniti e Pancaro. Per i nerazzurri andarono a segno Fontolan e Sosa. Il ritorno si disputò il 12 aprile 1994 e venne vinto dai nerazzurri con il netto punteggio di 30, per via delle reti di Bergkamp, Berti e Jonk. 

In Coppa Italia l’ultima sfida risale alla stagione 2015-16, precisamente il 15 dicembre 2015 per gli ottavi di finale, un 3-0 netto per via delle reti siglate da Palacio, Brozovic e Peresic.

L’ultima sfida giocata in campionato risale al 1 marzo 2019 alla Sardegna Arena, con la vittoria dei sardi per 2-1, grazie alle reti Ceppitelli e Pavoletti a cui non è bastato il momentaneo pareggio di Martinez.

Il pronostico della sfida vede un 2 condito da Over 1,5 e No Goal. 

Probabili Formazioni Cagliari-Inter 

Maran deve proporre degli aggiustamenti, visto che il match inaugurale della stagione non è andato bene. La sconfitta contro la neopromossa Brescia non è andata giù. Allora ecco affacciarsi la possibilità di vedere Nainggolan come trequartista, ruolo in cui è stato scoperto da Spalletti. In avanti a fianco di Joao Pedro, agirà Cerri che sostituisce l’infortunato Pavoletti.

In porta Rafael, davanti a lui nella difesa  a quattro ci saranno suglin esterni Pisacane e Pellegrini, mentre al centro Klavan e Ceppitelli. A centrocampo il tridente sarà composto da Nandez, Rog e Castro. 

L’Inter di Antonio Conte non cambierà formazione rispetto all’undici che ha battuto il Lecce lunedì scorso. Unico problema è la coscia di Sensi che potrebbe portare alla titolarità Barella e Vecino. In difesa De Vrij è ancora out, quindi verrà riproposto Ranocchia al suo posto. 

La porta sarà difesa da Handanovic, di fronte a lui tre baluardi come Skriniar, D’Ambrosio e Ranocchia.  A centrocampo, molto folto,  ci sarà spazio per Asamoah sulla fascia sinistra e Candreva su quella di destra, con i centrali Vecino, Brozovic e Barella. In avanti la coppia sarà formata da Lautaro e Lukaku.

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael; Pisacane, Klavan, Ceppitelli, Pellegrini; Nandez, Rog, Castro; Nainggolan; Joao Pedro, Cerri. Allenatore: Maran

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Barella, Asamoah; Lautaro, Lukaku. Allenatore: Conte

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega