Cagliari-Inter 2-1, Video Gol Highlights: Cepittelli e Martinez per il pareggio, Pavoletti per la vittoria sarda

Risultato Cagliari-Inter 2-1, 26° giornata di Serie A: Ceppitelli prima e Pavoletti poi riescono a dare i tre punti al Cagliari, nonostante il pareggio firmato da Martinez. Inter che si mantiene a due punti di vantaggio sul Milan che domani ha l’occasione di superarla in classifica. 

Una partita che ha visto la formazione sarda partire meglio, con più determinazione per trovare il vantaggio. La sfida si accende nella seconda parte della prima frazione, con la rete di Ceppitelli di testa su calcio di punizione, il pareggio di Martinez bravo a colpire tra due avversari e il nuovo vantaggio siglato da Pavoletti con un conclusione al volo al limite dell’area. Gli ospiti faticano a costruire occasioni per pareggiare ed escono con una sconfitta dalla Sardegna Arena.C’è il tempo per un calcio di rigore assegnato ai sardi per fallo su Despodov e sbagliato da Barella. 

La sintesi di Cagliari-Inter  2-1, 26° giornata di Serie A

Prima parte dove i padroni di casa sono più propositivi in avanti. Due cross di Srna dalla sinistra, nel primo Joao Pedro non ci arriva di poco, nel secondo, dieci minuti più tardi, Ionita gira di testa con pallone che termina a pochi centimetri dalla porta. 

Un minuto più tardi sono gli ospiti a farsi vedere, con un cross di D’Ambrosio dalla destra, pallone che termina sui piedi di Peresic il quale calcia al volo con il destro. Nessun problema per il portiere Cragno a bloccare il pallone in presa.

Dopo un’azione pericolosa ancora dei padroni di casa con Pavoletti che calcia debolmente da posizione arretrata, alla mezz’ora arriva il vantaggio della formazione sarda con la rete di Ceppitelli di testa su calcio di punizione di Carigarini.

Subito altra occasione sempre per i sardi per raddoppiare con Joao Pedro che su cross di Pisacane dalla sinistra, stacca di testa ma trova Handanovic bravo a respingere, poi sulla ribattuta Faragò spara incredibilmente alto da pochi passi.

A cinque minuti dal termine del primo tempo arriva il pareggio degli ospiti. Azione sulla destra costruita da Politano, palla a Nainggolan il quale è bravo a crossare dal fondo per la testa di Martinez che tra due marcatori riesce a girare il pallone in porta e beffare Cragno.

Ancora sardi in avanti, un pallone recapitato tra i piedi di Faragò, il quale non è bravo a colpire al volo e manda fuori. Poi a due minuti dal termine padroni di casa di nuovo in vantaggio. Dalla destra Srna è bravo a mettere un pallone al centro, ma ancora di più è Pavoletti a girare con il destro verso la porta per il 2-1.

Dopo quattro minuti gli ospiti si rendono pericolosi con un’incursione di Martinez che al limite dell’area calcia alto sopra la traversa. Al decimo minuto su azione insistita di Martinez, Politano si trova davanti a Cragno ma il suo tiro viene bloccato dal portiere in tuffo.

Poco dopo il decimo minuto ancora occasione per i padroni di casa. Joao Pedro non riesce a colpire da buona posizione, dopo una bella azione di Barella. 

Verso il settantesimo timida reazione degli ospiti con Nainggolan che crossa al centro per Martinez, il cui stacco di testa termina abbondantemente alto sopra la traversa.

Dopo la mezz’ora D’Ambrosio è bravo sulla sinistra a trovare un varco per crossare, ma ancora di più Martinez a prendere il tempo di testa. La sua conclusione, però, termina di poco fuori.

Quando mancano press’a poco cinque minuti al termine della sfida grande occasione per gli ospiti, con Asamoah che controlla e riesce a servire Borja Valero il cui tiro da dentro l’area termina di poco alto sopra la traversa. Due minuti dopo è Martinez che colpisce da dentro l’area di rigore dopo aver saltato un avversario, ma la sua conclusione trova un ottima risposta di Cragno.

Al novantaduesimo minuto calcio di rigore per i padroni di casa per fallo su Despodov. Il tiro dagli undici metri viene sbagliato da Barella.

Cagliari-Inter 2-1, Video Gol Highlights

Il tabellino di Cagliari-Inter 2-1, 26° giornata di Serie A

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Lu. Pellegrini; Faragò, Cigarini (70° s.t. Bradaric), Ionita (86° s.t. Padoin); Barella; Joao Pedro (81° s.t. Despodov), Pavoletti. Allenatore: Maran

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah (83° s.t. Candreva); Vecino (68° s.t. B.Valero), Brozovic (88° s.t. Ranocchia); Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro Martinez. Allenatore: Spalletti

Arbitro: Luca Banti (Livorno)

Reti: 31° p.t. Ceppitelli (C), 38° p.t. Martinez (I), 43° p.t. Pavoletti (C)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega