Brasile-Perù, Diretta Streaming Live, Finale Copa America 2019, 07-07-2019

Brasile-Perù, finale della Copa America 2019. La partita sarà visibile in diretta streaming su DAZN. Ma è possible per gli abbonati a Sky di usufruire dell’applicazione SKY Q per poter vedere il match in diretta streaming. 

Una finale tutta inedita, non ci si aspettava il Perù. Ma non per questo il C.t. brasiliano commetterà l’errore di sottovalutare l’avversario. I peruviani hanno già estromesso i verdeoro da una competizione. Risale alla scorsa Copa America, quella disputata negli Stati Uniti e vinta dal Cile su calcio di rigore in finale contro l’Argentina. 

Ora però i favori sono tutti dalla parte dei brasiliani. Disputano una finale di una competizione in casa e non vincono dall’edizione 2007, quella disputata in Venezuela. 

La formazione di Tite è altamente superiore da un punto di vista tecnico, con grandi talenti e giocatori raffinati. La sua forza maggiore, però, è quella mentale, come più volte ha ripetuto prima, durante e dopo la semifinale vinta contro l’Argentina. 

Lo stesso si potrebbe dire dei biancorossi. Sono riusciti ad imporsi nei confronti di un Cile meglio attrezzato dal punto di vista tecnico. Ma non sempre la qualità può avere la meglio. E’ proprio quello che sperano in occasione di questa finale. Dovranno difendersi ordinatamente e cercare di sfruttare le poche occasioni che gli verranno concesse.

Appuntamento allo stadio Maracanã di Rio de Janeiro per domenica 7 luglio alle ore 22

Brasile-Perù, finale della Copa America 2019.

Come vedere Brasile-Perù in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Brasile-Perù, finale della Copa America 2019, sarà trasmessa in diretta streaming su Dazn,  attraverso l’utilizzo di Pc, tablet, smartphone e Play Statyion 4.

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare la partita in diretta streaming live. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Brasile-Perù 

In totale sono 44 i precedenti tra le due nazionali, di cui 2 nei mondiali, 11 in occasione delle qualificazioni ai mondiali, 11 in amichevole, 18 in Copa America e 2 in campionato Panamericano. Il bilancio vede nettamente in vantaggio i brasiliani con 31 vittorie, 9 pareggi e solo 4 sconfitte.

L’ultimo incontro risale allo scorso 22 giugno, in quest’ultima Copa America. In quell’occasione andò decisamente male per i biancorossi, i quali persero con un rotondo 0-5, all’Arena Corinthias, per opera delle reti di Casemiro, Firmino, Everton, Alves e William.

L’ultima sfida nelle qualificazioni ai mondiali fu giocata allo stadio nazionale di Lima il 16 novembre 2016, con la vittoria sempre dei verdeoro per 0.2, grazie alle reti di Gabriel Jesus e Renato Augusto.

Le uniche due sfide mondiali si giocarono nel 1970, precisamente il 14 giugno, in occasione dei quarti di finale in Messico. Alla fine la spuntarono i verdeoro con un netto e perentorio 4-2. Le reti dei campioni brasiliani portarono la firma di Rivelino, una doppietta di Tostao e la rete di Jairzinho. Per i biancorossi andarono a segno Gallardo e Cubillas. Poi nel 1978, in Argentina, anch’essa il 14 giungno, ma in occasione della seconda fase a gironi del gruppo B. La vittoria è sempre stata appannaggio dei verdeoro, questa volta per 3-0. Le reti furono siglate da un doppietta di Dirceu e Zico.

L’ultima vittoria dei biancorossi è piuttosto recente. Risale al 13 giugno 2016, in una sfida valevole per la 3° giornata del gruppo B, al Gillette Stadium di Foxborough in Massachussets (USA). In quell’occasione vinsero i biancorossi di misura grazie alla rete siglata da Ruidiaz.

Il pronostico della sfida vede un 1X condito da Over 2,5 e Goal

Probabili Formazioni Brasile-Perù 

Tite non cambierà molto rispetto alla vittoria ottenuta in semifinale contro l’Argentina. Con tutta probabilità rimetterà Alisson tra i pali, la difesa a quattro composta da Dani Alves sulla destra, Alex Sandro sulla sinistra, al centro Thiago Silva e Marquinhos. Il centrocampo, invece, sarà composto da due mediani appena più in là della difesa, che corrispondono  a Casemiro e Arthur. Mentre sulla linea della trequarti agiranno Coutinho e Firmino, con al centro Everton. Quest’ultmo, anche se ha decisamente deluso contro l’Argentina, è molto probabile possa partire titolare. In avanti la giovane punta del Manchester City Gabriel Jesus.

Il Perù schierato da Gareca sarà una formazione a specchio rispetto a quella di casa. Nessun cambio anche per lui, visto l’ottima prova avuta contro il Cile. In porta Gallese, difesa a quattro con da destra verso sinistra Advincula, Zambrano, Abram e Trauco. Nella linea dei mediani, invece, troveranno spazio Tapia e Youtun. In avanti sulla trequarti presenza fissa per i giocatori che hanno fatto impazzire il Cile. I trequartisti saranno Carrillo, Cueva e Flores. L’unica punta avanzata sarà l’eterno Guerrero.

BRASILE (4-2-3-1): Alisson; Dani Alves, Thiago Silva, Marquinhos, Alex Sandro; Casemiro, Arthur; Coutinho, Everton, Firmino; Gabriel Jesus. C.t. Adenor Leonardo Bacchi detto Tite

PERù (4-2-3-1): Gallese; Advincula, Zambrano, Abram, Trauco; Tapia, Youtun; Carrillo, Cueva, Flores; Guerrero. C.t. Ricardo Gareca

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega