Boom contagi calciatori in Serie A, la Lega Calcio ha deciso: si gioca

È boom di contagi in Serie A: con il campionato alle porte, domani si ricomincia dalla ventesima giornata, molte squadre hanno richiesto il rinvio dei rispettivi impegni. La Lega Calcio si dice intenzionata a mantenere invariato il calendario, ma le decisioni delle ASL territoriali femano quattro partite.

Sarà una ventesima giornata di Serie A falcidiata dal Covid, quella che ci apprestiamo a vivere al rientro dalle feste natalizie. Il numero dei contagi in netta crescita, nei vari gruppi squadra, ha causato il rinvio di quattro match di campionato.

Si tratta, nella fattispecie, di Bologna-Inter, Atalanta-Torino, Fiorentina-Udinese e Salernitana-Venezia. Tutte gare con un alto numero di positivi. La Salernitana, ad esempio, è tra le squadre più colpite dal virus, con ben nove atleti contagiati.

D’altra parte c’è una gara in particolare, il big match tra Juventus e Napoli, che sollecita i maggiori interrogativi: la squadra partenopea conta sei casi di positività tra i soli giocatori, uno dei quali, Osimhen, è stato costretto a restare in Nigeria. Altri tre, Zielinski, Lobotka e Rrahmani sono stati messi in quarantena fiduciaria perché venuti a contatto con soggetti positivi.

La ASL 1 del capoluogo campano ha dato il via libera per la partenza verso Torino, ma la squadra di mister Spalletti (anch’egli positivo al Covid), rischia comprensibilmente di presentarsi allo Stadium nettamente decimata.

È tuttora in corso un consiglio di Lega da remoto per decidere dell’eventuale rinvio di tutte le gare. Vi terremo aggiornati nelle prossime ore.

Aggiornamenti dal Consiglio di Lega: si gioca regolarmente. Previsto un protocollo per impedire il rinvio delle partite

Secondo quanto si apprende dalla fonte Sky Calcio, il Consiglio di Lega avvenuto da remoto ha stabilito i seguenti punti:

  • Pronti a varare un protocollo in cui sia fatto obbligo di giocare anche con solo 13 calciatori a disposizione, pur di pescare dalla primavera
  • Si ricorrerà al TAR contro le decisioni delle ASL di limitare gli spostamenti delle squadre
  • Il Consiglio di Lega si dice unito nel voler difendere il prosieguo del campionato

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€