Bologna-Spal 1-0, Video Gol Highlights: un colpo di testa di Soriano in pieno recupero decide il derby emiliano

Risultato di Bologna-Spal 1-0, 2° giornata della Serie A: un colpo di testa di Soriano decide la sfida in pieno recupero. Tre punti fondamentali per il Bologna, che festeggia la prima giornata in casa con una vittoria

Una partita che nel primo tempo ha regalato occasioni sia da una parte che dall’altra. Nella ripresa la formazione rossoblu entra con un piglio differente e va vicina al vantaggio in più occasioni. Prima Soriano per due volte con il piede e con la testa, poi Orsolini non riescono a centrare il bersaglio. Per gli ospiti ci provano Kurtic e Di Francesco. Poi in pieno recupero Soriano di testa dentro l’area decide il match!

Bologna-Spal, 2° giornata di Serie A.

La sintesi di Bologna-Spal 1-0, 2° giornata di Serie A 

Al decimo minuto prima occasione per i padroni di casa con Destro imbeccato splendidamente da Orsolini, il cui destro è deviato da Vicari e quindi da Berisha. Tre minuti più tardi clamorosa occasione sempre per gli emiliani! Ancora con Destro che incrociando di testa non trova la porta, visto che la sua conclusione è salvata sulla linea da Vicari!

Verso il ventesimo minuto prima occasione per gli ospiti. Kurtic viene servito in profondità da un lancio di Igor, lo sloveno va al tiro ma Skorupski è sulla traiettoria e la palla termina sull’esterno della rete! Poco dopo la mezz’ora una discesa di D’Alessandro sulla destra per poco non trova compagni liberi davanti a Skorupski.

Poi di nuovo la formazione di casa, prima con una conclusione di Orsolini, servito da Poli, ma che trova sulla sua strada un’ottimo Berisha! Quindi lo stesso giocatore italiano ci riprova tre minuti più tardi, dopo essersi accentrato, ma la sua conclusione è alta sopra la traversa! 

Al decimo minuto delle ripresa due occasioni nel giro di due minuti per il Bologna! Prima Soriano di testa da dentro l’area piccola su invito di Sansone. Poi lo stesso Sansone si trova davanti a Berisha, lo scavalca ma Vicari e Igor sventano la minaccia!

Poi c’è un’occasione importante, con un controllo al VAR di Di Bello per un eventuale fallo di mano di Cionek in area. L’abitro, dopo la consultazione decide che è tutto regolare, lascia correre. 

Verso il ventesimo minuto occasione per gli ospiti! Di Francesco vince il duello con Medel, incrocia con il destro, ma la sfera termina a lato di poco!

Poi due occasioni in un minuto create dalla formazione rossoblu! La prima con Soriano che, dopo una bella discesa sulla destra di Orsolini, da pochi passi dentro l’area prende la traversa! Poi con Orsolini che si mette in proprio e calcia con il sinistro a girare ma trova attento Berisha!

Ad un quarto d’ora dal termine, Kurtic prova il destro dal limite dell’area ma la palla termina a lato sulla sinistra di poco. 

A dieci minuti dal termine Soriano dopo un calcio di punizione ci prova di testa ma Berisha devia il pallone d’istinto. Quando mancano cinque minuti al termine è Skorupski a dire di no ad un colpo di testa ravvicinato di Missiroli!

Al novantesimo minuto c’è una rete annullata a Santander su invito di Sansone, per via di un fuorigioco. Tre minuti più tardi Orsolini dopo una bella azione sulla destra crossa con l’esterno e Soriano di testa dentro l’area fredda Berisha per l’1-0!

Bologna-Spal 1-0, Video Gol Highlights

Il tabellino di Bologna-Spal 1-0, 2° giornata di Serie A

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Denswil, Dijks; Poli (71° s.t. Dzemaili), Medel (81° s.t. Palacio); Orsolini, Soriano, Sansone; Destro (63° s.t. Santander). Allenatore: Mihajlovic

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; D’Alessandro, Valoti (64° s.t. Valdifiori), Missiroli, Kurtic, Igor (83° s.t. Tomovic); Di Francesco (81° s.t. Floccari), Petagna. Allenatore: Semplici 

Arbitro: Di Bello (Brindisi)

Reti: 93° s.t. Soriano (B)

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega