Calciomercato Roma: Besiktas su Kalinic, Benevento vuole Kluivert. Summit per il futuro di Dzeko

A Roma sono giorni, ore roventi. In questi momenti la nuova proprietà ha tra le mani molti nodi da sciogliere. Analizziamoli uno alla volta, cercando di fare un po’ d’ordine, riservandoci di lasciare il piatto forte per ultimo.

Restyling quasi totale in attacco, dove sono in bilico il futuro del giovane Kluivert e di Nikola Kalinic, oltre alla spinosa questione Dzeko.

Per quanto riguarda Kalinic, bisogna registrare un serio interessamento dei turchi del Besiktas. La stagione del croato a Roma è stata molto altalenante, poche presenze condite da qualche goal (5 in 19 presenze) e potrebbe decidere di cambiare aria, sperando in un “risveglio turco”. L’Atletico Madrid, squadra proprietaria del cartellino del croato, continua ad esaminare ed analizzare l’offerta ricevuta, forte anche del consenso prestato dal giocatore.

Kalinic al momento del suo arrivo a Roma lo scorso anno, fonte: profilo twitter Kalinic

Possono ancora sognare i tifosi del Benevento, che nelle ultime ore ha dimostrato un interessamento per l’esterno offensivo della Roma, il figlio d’arte, Justin Kluivert. L’operazione però risulterebbe molto ostica e di difficile percorrenza (visto che le streghe sono impegnate sul fronte Gervinho, in probabile uscita da Parma) ma nulla vieta di immaginare un’operazione del genere per una squadra determinata a far bella figura in Serie A come il Benevento.

Justin Kluivert in azione con i giallorossi, fonte: profilo twitter Kluivert

Si arriva ora alla faccenda più spinosa e attesa da tutti i tifosi giallorossi: Cosa vuole fare Edin Dzeko?

Il capitano giallorosso Edin Dzeko, fonte: profilo twitter Dzeko

La Roma (nella figura del CEO Guido Fienga) incontrerà il giocatore, probabilmente già oggi, per discutere del suo futuro. Il capitano della Roma, dal canto suo, sembra desideroso di continuare la sua avventura nella capitale, troppo legato a quei colori che tanto lo hanno fatto sorridere e gioire. La società invece prende comunque in considerazione probabili offerte (la base è di circa 15 milioni) o gradite contropartite.

La squadra più interessata sembra essere la Juve di Pirlo, che crede molto nell’attaccante bosniaco che, a quanto pare, sarebbe perfetto per le idee di Pirlo, vista anche la rottura con Higuain. Si registra anche un costante, seppur debole, interessamento dell’Inter (che punterebbe sull’esperto Dzeko qualora se ne andasse Lautaro Martinez).

Nel caso in cui il trasferimento di Dzeko dovesse diventare realtà, i nomi dei possibili sostituti sono Piatek (proveniente dall’Herta Berlino, dove ha passato la seconda metà di questa stagione) e un altro polacco, questa volta proveniente da Napoli, Milik, trattativa più difficile la quale potrebbe concretizzarsi attraverso uno scambio con Under.

I tifosi della Roma ora non devono fare altro che aspettare e sperare che il loro capitano decida di scegliere il cuore (e quindi un riscontro a loro favore del summit società/giocatore), piuttosto che i soldi, puntando a fare una stagione positiva anche e soprattutto per la nuova proprietà.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€