Benevento-Inter 1-2, dichiarazioni Spalletti: “La nostra posizione in classifica è meritata”

Sesta vittoria nelle prime 7 giornate e 2° posto a pari merito con la Juventus a 19 punti per un Inter che non iniziava cosi bene dalla stagione 2002/2003, quando a sedere sulla panchina nerazzurra c’era Héctor Cùper e la squadra milanese finì seconda a fine campionato. Quest’oggi il team di Spalletti è riuscito a imporsi per 2-1 contro il Benevento padrone di casa. Per l’Inter in gol Brozovic per 2 volte, rete di D’Alessandro per gli stregoni, che colpiscono anche 2 pali. 

Un Luciano Spalletti molto orgoglioso quello che si è presentato ai microfoni delle varie emittenti televisive quest’oggi. Il tecnico nerazzurro ha manifestato la sua gioia, affermando che a quest’Inter non è stato regalato nulla, e la posizione così in alto in classifica è quella che i suoi calciatori meritano di avere. Spalletti, inoltre, si è mostrato molto felice dell’atteggiamento mostrato dal suo team, entrato, a parere dell’allenatore, con lo spirito giusto, consapevole che il Benevento non avrebbe regalato nulla. 

Dopo le ultime prestazioni sottotono è parso a tutti di vedere un’Inter migliore, anche se c’è da dire che fare una performance peggiore di quanto fatto nelle ultime 2 partite sarebbe stato molto difficile. La squadra, ritiene Spalletti, ha fatto girare la palla a velocità sicuramente maggiore di quanto mostrato precedentemente, con scambi interessanti e comando del gioco, unica pecca il non aver chiuso prima la partita. Infine il tecnico nerazzurro ci tiene a sottolineare le grandi qualità da trequartista del calciatore che ha deciso questo match, Marcelo Brozovic

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi