Belgio, record per Lukaku: miglior goleador della storia della nazionale

Prosegue nel migliore dei modi la stagione di Romelu Lukaku. Il nerazzurro, reduce da 3 gol in 7 partite in campionato, ha continuato a gonfiare la rete, fregiandosi del titolo di miglior marcatore di tutti i tempi del Belgio. Grazie alla doppietta messa a segno questa sera contro San Marino, garante della qualificazione ai prossimi Europei, ha raggiunto quota 51 in 83 presenze totali.

In realtà, il primato era già in suo possesso. Troppo lontano Eden Hazard, fermo a quota 30 alla pari di Van Himst e Voorhoof, per impensierirlo. Eppure, da bomber qual è, l’attaccante nativo di Anversa ha voluto incrementare il vantaggio maltrattando la piccola nazionale sanmarinese.

Comprensibile, a questo punto, la soddisfazione mostrata ai microfoni nel post partita: “Avremmo voluto fornire una prestazione ancora migliore, ma il 9-0 è un buon risultato. Il primo tempo è stato molto positivo. Si vede che giochiamo sempre meglio e anche oggi abbiamo dimostrato di essere una squadra di qualità, nonostante l’avversario. Missione compiuta? L’ho fatto già 21 gol fa. Ma oggi sono particolarmente entusiasta della vittoria, anche perché era il compleanno di mia madre. Sarà più felice di me. Ora non ci resta che confermare quel primo posto nel gruppo. Spero che i ragazzi disputino una buonagara in Kazakistan“