Bayern Monaco, infortunio Lucas Hernandez: torna nel 2020

Piove sul bagnato in casa Bayern Monaco. Uscito anzitempo nella gara disputata ieri contro l’Olympiakos, Lucas Hernandez ha riportato una parziale rottura del legamento interno della caviglia destra. Pur con dei tempi di recupero ancora indefiniti, l’ex Atletico Madrid dovrebbe rientrare soltanto nel 2020.

L’ accaduto ha creato un certo nervosismo nella società bavarese che, tramite il ds Salihamidzic, ha lanciato invettive nei confronti della Francia, rea di aver fatto scendere in campo il giocatore nonostante dei chiari avvertimenti:” Il nostro medico aveva chiesto alla nazionale francese in un’e-mail di non fa giocare Lucas, anche in maniera molto esplicita. Purtroppo la richiesta non è stata accolta. Eppure, parliamo di un professionista che sa esattamente cosa sta facendo e cosa sta dicendo. Per questo siamo molto furiosi. Forse l’infortunio poteva essere evitato”. 

Un infortunio che pesa come un macigno quello accorso al francese, che costringerà il tecnico Niko Kovac ad affidarsi a soli tre centrali di ruolo : Lukas Mai, Jerome Boateng e Benjamin Pavard. Difatti, soltanto pochi giorni fa, anche Niklas Sule ha dovuto alzare bandiera bainca per via di infortunio, avendo riportato una lacerazione del legamento crociato che lo terrà lontano dai campi di gioco fino al termine della stagione.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€