Bayern Monaco, Hoeness conferma: in estate sarà rivoluzione

Come era pronosticato da molti, la prossima estate in casa Bayern Monaco ci sarà una vera e propria rivoluzione.

A renderlo noto è lo stesso Uli Hoeness, presidente del club bavarese. Le sue dichiarazioni sono le seguenti: “Porteremo a termine uno dei più importanti programmi della storia del club, andremo a ringiovanire la nostra rosa”. Consigliamo quindi ai nostalgici di fermarsi qui e non proseguire nella lettura dell’articolo.

Dopo tante battaglie combattute con la maglia del Bayern Monaco, i primi che sembrano destinati a lasciare la Germania sono Arjen Robben e Franck Ribery. Rispettivamente di 35 e 36 anni, nel progetto che punta a ringiovanire l’organico, è naturale che restino fuori. Ci sarà sicuramente qualche altra uscita ma loro sembrano i principali indiziati. In vista della prossima estate, la società ha già bloccato qualche calciatore per il quale manca solo l’ufficialità. 

Bundesliga Logo

Arriveranno sicuramente Pavard (classe 1996) e Lucas Hernadez (classe 1996) in difesa. Due ottimi colpi, considerato che sono stati titolarissimi nella Francia campione del mondo. Il reparto avanzato invece verrà rinforzato con Arp dell’Ambrugo (classe 2000) e Timo Werner (classe 1996) del Lipsia. Tanti colpi interessanti che andranno ad integrare una rosa già molto forte e molto giovane. Il Bayern Monaco non si farà problemi a spendere nella prossima sessione di calciomercato e inizia a mandare segnali forti! Attenzione dunque a quella che dovrebbe essere una delle squadre più forti dei prossimi anni i nostri prospettiva.