Barcellona: Valverde non vuole puntare su Arda Turan e Rafinha Alcantara

Il nuovo tecnico del Barcellona, Valverde, sta già pensando a come sfoltire la rosa, stilando una lista degli elementi a cui rinuncerebbe volentieri, per far spazio a nuove pedine. Il primo che non troverebbe senza dubbio spazio, è Arda Turan, seguito a ruota dal giovane Rafinha Alcantara

Il turco, ex Altetico Madrid, non è mai stato un elemento fondamentale del Barca, non riuscendo quasi mai a ripetere le sontuose prestazioni sfoggiate con la maglia Cholchoneros che avevano convinto i catalani a puntare su di lui. 

Nonostante ciò, ci sono ancora molte squadre che sarebbero disposte a puntare su di lui ad occhio chiusi, tra cui l’Arsenal. Con gli inglesi ha appena rinnovato Arsene Wenger, e proprio il francese è un grande estimatore di Arda Turan, tanto da aver chiesto alla dirigenza di allacciare i rapporti con Barcellona ed entourage del calciatore per portarlo in Premier League in questa sessione di mercato. 

Discorso differente per Rafinha. Il brasiliano è un classe 1993 e, pur avendo assaporato spesso la prima squadra, è ritenuto da Valverde ancora troppo acerbo. Riconosce in lui un potenziale, ma non lo ritiene pronto per un’altra stagione al Camp Nou, sperando di riuscire a piazzare il centrocampista in prestito, possibilmente rimanendo sempre in Liga.