Barcellona – Roma Diretta tv e Streaming Trofeo Joan Gamper 5 agosto 2015

Barcellona-Roma è la partita della finale del Trofeo Joan Gamper 2015: ecco tutte le info per guardare la partita in diretta tv, streaming live e streaming gratis, con precedenti, pronostici per le scommesse e probabili formazioni.

Barcellona-RomaAlle ore 22.00 al Nou Camp andrà in scena Barcellona-Roma, valevole per la finale del Trofeo Joan Gamper 2015. In Spagna, i giallorossi proveranno a rovinare la festa ai catalani, che saranno impegnato nella loro prima apparizione di fronte al proprio pubblico. Sarà un test interessante per capire se il club capitolino sta lavorando bene per colmare il gap con le big europee.

Clicca sul video per vedere la partita Barcellona – Roma in diretta streaming:

 

Barcellona – Roma: Diretta tv

La diretta tv della sfida Barcellona-Roma è in programmazione in esclusiva sui palinsesti Sky Sport ai canali Roma TV, su canale 213.

Barcellona – Roma: Diretta streaming live

Potrete vedere Barcellona-Roma in streaming live usufruendo del servizio di Sky Go, disponibile solo per gli abbonati. Collegandovi al portale ufficiale, dovrete semplicemente seguire le brevi indicazioni ed avviare lo streaming dell’incontro sul computer, oppure scaricare l’app per i propri dispositivi tablet e smartphone.

Barcellona – Roma: Diretta streaming gratis su pc, tablet e smartphone

Chi non è abbonato alla tv satellitare o al digitale terrestre a pagamento, è possibile guardare la partita Barcellona-Roma in streaming gratis collegandovi ad un sito internet specializzato e legale, che daranno la possibilità di seguire la partita mediante link. Non è da escludere che le società possano rendere possibile guardare la partita in diretta streaming gratis sui rispettivi canali ufficiali YouTube.

Numeri, precedenti e statistiche di Barcellona – Roma

I precedenti sorridono clamorosamente alla Roma, che può contare su 1 vittoria e 1 pareggio nei 2 incroci totali, tra tutte le competizione, contro il Barcellona, che deve accusare anche nel compunto delle reti con 4 gol fatti per i giallorossi e 1 solo gol fatto per i blaugrana. L’unica volta che le due squadre si sono affrontate in Spagna il risultato finale fu un pareggio per 1-1.

Consigli e pronostici per scommettere su Barcellona – Roma

Non è stata un’estate molto positiva per la Roma, troppo discontinua e mai davvero convincente nelle amichevoli estive, che comunque lasciano il tempo che trovano. In questo periodo della stagione è fondamentale prepararsi bene per quando iniziano le partite ufficiali, ma certamente non si dovrà fare una brutta figura contro il Barcellona, che comunque ha deluso tantissimo nelle tournée esteri e arriva dalla clamorosa sconfitta contro la Fiorentina della scorsa settimana. Bisognerà approfittare della condizione fisica assolutamente inaccettabile da parte dei vincitori del triplete per portare a casa un risultato importante e un trofeo prestigioso, che potrebbe migliorare il morale di tutto l’ambiente. Consigliato l’1, con Over 2.5 come alternativa più credibile.

Formazioni Barcellona – Roma

Non sarà possibile schierare i nuovi acquisti da parte di Luis Enrique, che dovrà attendere gennaio 2016 per provare a sfruttare Aleix Vidal e Arda Turan. In campo ci saranno quasi i titolari, visto che non sono al meglio Piqué e Iniesta. A porta ancora ter-Stegen, visto che Bravo è tornato da poco dalla Copa America. In difesa possibile coppia centrale formata da Mascherano e uno tra Mathieu e Vermaelen, con Dani Alves e Jordi Alba confermati. In mediana, qualora non dovesse farcela il capitano, spazio a Sergi Roberto con Sergi Busquets e Rakitic. In attacco è atteso il tridente delle meraviglie formato da Neymar, Suarez e Messi, che si appresta a vincere il quinto Pallone d’Oro, nonostante una competizione con la maglia della nazionale non all’altezza del suo nome.

La società si sta muovendo molto bene sul mercato, visto che ha piazzato anche i colpi Mohamed Salah e Edin Dzeko, ma Rudi Garçia dovrà farne a meno, visto che manca l’ufficialità del doppio colpo. Da questo punto di vista, questa sfida potrebbe rappresentare un momento decisivo nella trattativa per Adriano. Qualora il summit dovesse essere negativo, allora i giallorossi dovrebbero virare su Bruno Peres, che comunque potrebbe arrivare a priori sulla destra, visto che la trattativa con il Torino procede verso un prestito con obbligo di riscatto, o Lucas Digne del PSG, vecchio pallino di Garçia ai tempi del Lille. Nel frattempo, il tecnico francese si affiderà a Szczesny a porta, che deve trovare ancora il perfetto ambientamento con Manolas, sicuro titolare, e Castan, in vantaggio su Romagnoli, che potrebbe essere all’ultima tournée con i giallorossi, visto che il Milan continua a spingere per chiudere l’operazione, e Yanga-Mbiwa, apparso un po’ troppo lontano da una condizione accettabile nelle amichevoli precedenti. Sulla destra potrebbe tornare titolare Maicon, ma non è da escludere la conferma di Florenzi, con uno tra Torosidis e Ashley Cole a sinistra. La sorpresa potrebbe essere addirittura Florenzi adattato a sinistra o Romagnoli come ai vecchi tempi. In mediana c’è il solito dubbio Strootman, che ha pienamente recuperato dal lunghissimo infortunio ed è in attesa di una maglia da titolare. Ma sarà difficilissimo scalzare uno tra De Rossi, Nainggolan e Pjanic, anche perché in forma migliore rispetto al possibile rincalzo. In attacco Totti sarà titolarissimo, ma mancano certezze sulle fasce, con ballottaggio tra Gervinho, Ljajic, Iturbe e Iago Falqué per i due posti.

Barcellona (4-3-3): ter Stegen; Dani Alves, Mascherano, Mathieu, J. Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Neymar, Suarez. All. Luis Enrique.

Roma (4-3-3): Szczesny; Maicon, Manolas, Castan, Cole; De Rossi, Nainggolan, Pjanic; Iturbe, Totti, Iago. All. Garcia.

Palinsesto Barcellona – Roma

Su Sky: Roma TV Canale 213

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia