Barcellona: non basta Messi, 2-2 contro l’Eibar

I catalani chiudono con un pareggio la Liga.

Quattro punti conquistati nelle ultime tre giornate di Liga per il Barcellona già campione di Spagna da qualche settimana. I blaugrana, come contro il Celta Vigo, sono volati ad Ipurua con molti giocatori della squadra B tra i convocati ed il risultato contro l’Eibar non è stato molto diverso da quanto accaduto in Galizia. Stavolta, però, c’era anche Messi e quando c’è lui il Barcellona difficilmente perde ed anche contro i baschi così è stato. I blaugrana hanno effettuato un folto turnover per preparare al meglio la finale di Copa del Rey contro il Valencia, in programma il prossimo sabato al Villamarin di Siviglia.

Un trofeo che il Barcellona vuole portare assolutamente a casa dopo la triste eliminazione in Champions League contro il Liverpool e per centrare il secondo double consecutivo, il quarto negli ultimi cinque anni. Per quanto riguarda la partita in terra basca, i blaugrana sono scesi con una formazione più offensiva rispetto a quella vista a Vigo, dove le eccezioni erano rappresentate solamente in avanti con Sergi Roberto e Malcom assieme alla Pulce.

Ad aprire la partita è stato proprio un giocatore del Barcellona che, però, indossa la maglia dell’Eibar e cioè Marc Cucurella che al 20′ ha firmato il tabellino dei marcatori. Grande stagione nei paesi baschi per il terzino sinistro che farà ritorno in Catalogna il prossimo anno, con il Barcellona che ha già fatto sapere all’Eibar che eserciterà il diritto di recompra. Tuttavia, ci pensa Messi a gelare il pubblico dell’Ipurua con una doppietta nel giro di due minuti che permette al Barcellona di portarsi avanti per la prima volta.

Prima della fine del primo tempo, l’Eibar rimette a posto le cose con l’ex Mainz De Blasis che dà un vantaggio psicologico alla sua squadra in vista del secondo tempo. Nella ripresa, infatti, i baschi hanno le migliori occasioni per segnare il 3-2, con il Barcellona che riesce a creare davvero pochissimo dalle parti di Dmitrovic che fa da spettatore non pagante. Alla fine la partita si chiude sul risultato di 2-2 che non scontenta nessuno, con l’Eibar che chiude in modo positivo un campionato tranquillo e con il Barcellona che ora può concentrarsi sull’ultimo obiettivo stagionale.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Aspirante giornalista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese
Tutti i post di Danilo Servadei