Barcellona: anche Koeman tra i possibili sostituti di Luis Enrique

Le dichiarazioni di Luis Enrique dopo la vittoria contro lo Sporting Gijon del suo Barcellona, la notizia sul suo futuro e quello del club blaugrana, hanno aperto le porte ad una miriade di ipotesi che si stanno scatenando, sul prossimo allenatore della prestigiosa squadra catalana.

Mentre le voci su Jorge Sampaoli, ed Ernesto Valverde (che già allenano due squadre spagnole, il Siviglia e l’Atheltic Bilbao) si fanno sempre più concrete, alla lista dei possibili successori del tecnico asturiano, si iscrive anche Ronald Koeman, attuale manager dell’Everton, ma storico difensore del Barcellona di Cruijff. 

koeman barcellona
Dal 1989 al 1995 Ronald Koeman ha vestito la maglia del Barcellona, realizzando 67 gol. Un record per un difensore.

L’affinità del tecnico olandese, con l’attuale gioco del Barca non sembra il massimo. Negli anni, come manager, Koeman ha sempre preferito la concretezza ed una buona fase difensiva, al possesso palla e il gioco posizionale che va di moda a Barcellona, ma potrebbe essere scelto anche per questo: un cambio radicale, per dare una scossa, dando comunque la squadra in mano a un grande ex, che conosce bene l’ambiente.

Il contratto con l’Everton, tuttavia, scade nella prossima stagione, e bisognerà pagare una clausola, o convincere l’allenatore a rescindere il contratto, per poi tornare in Catalogna.