Australian Open, i risultati di oggi 15-02-2021: addio Italia. Pegula elimina Svitolina

Finisce l’avventura dei tennisti italiani all’Australian Open. L’uscita di Matteo Berrettini e Fabio Fognini agli ottavi di finale, cancella di fatto ogni traccia dei nostri portacolori dal seeding. Berrettini non riesce neanche a iniziare il proprio match, ed è costretto al ritiro per via dello strappo addominale accusato qualche giorno fa, che gli ha impedito di giocare. A beneficiarne è stato il greco Tsitsipas che, dopo aver sofferto contro Kokkinakis nei turni precedenti, strappa il pass per i quarti dove affronterà Nadal.

Re Rafa ha eliminato l’altro italiano, Fognini, conquistandosi i quarti di finale in tre set (6-3; 6-4; 6-2). Sfuma il derby italiano, dunque, e con esso la possibilità per Berrettini di bissare una semifinale in uno slam, dopo averla raggiunta nell’ultimo US Open.

(Fonte: Profilo Twitter Ufficiale Fabio Fognini)

Sarà derby, invece, tra i russi Rublem e Medvedev. La testa di serie numero sette ha dovuto faticare non poco, nell’arco di due set, con Caspar Ruud (6-2; 7-6), prima che questi si ritiri, come Berrettini, per l’acuirsi di un dolore ai muscoli addominali. Medvedev, dal canto suo, ha sconfitto l’americano McDonald in tre set (6-4; 6-2; 6-3), agguantando la diciottesima vittoria di fila e il miglior risultato raggiunto, sinora, sul cemento australiano.

Tabellone femminile: Barty paura e sollievo. Svitolina out a sorpresa

Sembrava tutto facile per Ashleigh Barty, che nel secondo set stava conducendo 5-1 sulla Rogers e pareva avviarsi a una chiusura rapida del match. Invece, dopo aver perso il settimo game e aver sprecato due palle match nell’ottavo, la tennista australiana si è vista rimontare fino al 5-3 che poteva rimettere in discussione tutto. Nel momento più difficile la Barty ha recuperato il suo sangue freddo, e chiuso il match con un game finale perfetto, tenendo la battuta a zero. L’australiana se la vedrà con la ceca Muchova che ha battuto faticando, 7-6; 7-5, la belga Elise Mertens.

La sorpresa (in negativo) della giornata arriva da Elina Svitolina, numero 5 del seeding, sconfitta in tre set (6-4; 43-6; 6-3) dall’americana Jessica Pagula,che eguaglia così il suo miglior risultato in uno slam. Chiude il tabellone dei quarti Jennifer Brady, che ha battuto in due set (6-1; 7-5) Donna Vekic.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus