Australian Open, Barty-Collins la finale femminile

Australian Open, sarà Barty contro Collins nella finale femminile. Battute Keys e Swiatek in due set.

Saranno Ashleig Barty e Danielle Collins a giocarsi il titolo di regina degli Australian Open 2022: l’australiana, numero uno al mondo, batte l’americana Keys con i punteggi di 6-1; 6-3. La Collins, da oggi in top ten, liquida Iga Swiatek con un 6-4; 6-1, al termine di due partita mai realmente in discussione.

Parte forte la Barty, che dopo appena un quarto d’ora di match ha già conquistato due break di vantaggio a discapito della propria avversaria. La padrona di casa fa registrare un impressionante 86% di punti vinti con la prima di servizio, e chiude il primo set dopo 7 games, strappando nuovamente la battuta alla Keys.

Il secondo set si apre con le due contendenti in grado di mantenere i propri turni al servizio fino al 2 pari. La Barty ottiene un altro break nel quinto gioco, e poi gestisce fissando il punteggio sul 6-3.

Letteralmente dominata anche l’altra semifinale, dove Iga Swiatek subisce senza repliche il gioco di Danielle Collins. L’americana, avanti di due break, si porta sul 5-2. Swiatek annulla due set point nell’ottavo gioco, mantiene il proprio turno in battuta, ma poi risponde in rete per il punto che vale alla Collins il 6-4.

Immagine

Secondo set completamente a senso unico: la Collins firma il break dello 0-3 a zero, poi mantiene la battuta con un servizio vincente.

La Swiatek prova a rimanere nel set strappando il servizio sul 4-1, ma la Collins chiude il gioco successivo con una bella volèe, e si porta a casa il match nel settimo game, costringendo la polacca a un errore in risposta.

Finale sabato, con orario da definire. Domani le semifinali del torneo maschile, che vede Matteo Berrettini, impegnato contro Nadal, ancora in corsa per il titolo.