Atletico Madrid-Juventus 2-0, dichiarazioni post-partita di Allegri:”Errori gravi e grossolani, al ritorno possiamo recuperare”

La conferenza stampa di Massimiliano Allegri non è delle più brillanti e gioiose. La sua Juventus ha perso per 2-0 denotando una carenza dal punto di vista fisico.  

Un secondo tempo giocato sotto ritmo, lenti, incapaci di proporre azioni offensive. Anzi semmai ha subito la pressione dell’avversario, il loro ritmo superiore, la loro maggiore fisicità.  Condizioni queste che preoccupano più i tifosi che lo stesso tecnico, fiducioso per il ritorno.

Infatti Massimiliano Allegri non chiude la porta alla speranza di poter recuperare il punteggio nella gara di ritorno. Vuole che la sua squadra recuperi le energie per la gara di ritorno, conscio che al ritorno ci vorrà una partita perfetta sotto tutti i punti di vista. 

Ricorda la quasi rimonta di Madrid dopo il 3-0 subito a Torino dal Real Madrid. Questo episodio del passato deve convincere i ragazzi delle possibilità future, con molta concentrazione e nessun errore, a differenza di quelli commessi stasera:

“Il secondo tempo è stato brutto. Abbiamo commesso degli errori gravi e grossolani. Abbiamo rischiato in più occasioni fino a quando abbiamo preso gol. Abbiamo sbagliato il secondo tempo. Ma dobbiamo avere fiducia e pensare di poter passare il turno ugualmente. Inutile piangersi addosso, adesso cerchiamo di recuperare le energie e pensiamo alla prossima partita. Siamo molto delusi per il risultato. Al ritorno ci vorrà una grande partita, praticamente perfetta. Non siamo morti, così come non lo eravamo lo scorso anno dopo il 3-0 contro il Real Madrid  a Torino. Basta un episodio, ma bisogna essere bravi a crearselo”

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega