Atalanta, richiesta per giocare la Champions League a San Siro: sì di Inter e Comune, il Milan verso il no

Atalanta, richiesta per giocare la Champions League a San Siro: l’Inter e il Comune di Milano hanno dato un parere positivo riguardo questa eventualità, mentre il Milan ha chiesto tempo prima di comunicare la sua risposta. Il presidente Scaroni ha spiegato che per la decisione si dovrà tener conto dell’umore dei tifosi rossoneri

In questi giorni è stata paventata l’ipotesi di giocare le partite casalinghe di Champions League dell’Atalanta nello stadio San Siro. Dal mondo della politica e, in generale, da quello del calcio provengono pareri più che positivi, con il Comune di Milano che ha dato il proprio consenso (il Sindaco ha addirittura promesso che qualora la possibilità diventi concreta andrà a vedere la prima partita dell’Atalanta in Champions League a San Siro) e la stessa Inter si è mostrata disponibile a questo tipo di soluzione. 

san siro

Ciò che però, al momento, blocca tutto è la risposta del Milan che tarda ad arrivare. La società rossonera non è certa che questa sia la soluzione migliore temendo il malcontento dei tifosi che non solo non possono vedere la propria squadra in Champions, ma anche dovrebbero ospitare un’altra squadra nel proprio stadio. Ciò potrebbe essere visto quasi come una beffa e per questo motivo il presidente rossonero Paolo Scaroni ha chiesto tempo per sondare l’umore dei tifosi. 

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gabriele Arcifera

Informazioni sull'autore
Vivo a Roma e sono laureto in Scienze politiche e relazioni internazionali alla Sapienza. Amo il calcio e la mia passione mi spinge a mettermi quotidianamente alla prova con un solo sogno nel cassetto: diventare un grande giornalista sportivo.
Tutti i post di Gabriele Arcifera