Arsenal: Mertesacker pensa al ritiro

A 32 anni il difensore tedesco pensa già al ritiro dal calcio giocato a causa di un serio problema al ginocchio che lo sta tenendo da tempo ai box e soprattutto devastando mentalmente.

L’Arsenal dalla prossima stagione potrebbe fare a meno del suo capitano, Per Mertesacker, il quale è alle prese con un serio infortunio al ginocchio che lo sta tenendo da tempo fermo ai box. Questo problema fisico sta allo stesso tempo demotivando il difensore tedesco, che già all’età di 32 anni sta pensando al ritiro.

I motivi che stanno conducendo Mertesacker a chiudere la carriera sono la mancanza di motivazioni, derivanti proprio dall’infortunio e per questo sembra costretto a dover  lasciare il calcio giocato.  La sua carriera comunque non è stata avara di soddisfazioni, partito dalla Bundesliga, dove ha vestito le maglie di Hannover e Werder Brema, finendo successivamente all’ Arsenal, club con cui gioca da ben sei stagioni.

Il successo più importante della sua carriera è senz’altro la coppa del mondo vinta con la Nazionale tedesca ai mondiali brasiliani del 2014, infatti dopo quella impresa decise di lasciarla definitivamente. Per alcuni anni il difensore tedesco è stato considerato uno dei migliori d’Europa nel suo ruolo, ma da quando il ginocchio ha iniziato a dargli problemi è andato in fase calante.

Stavolta è la testa più che il fisico a impedirgli di tornare al calcio giocato, perché a 32 anni non è un’età avanzatissima per un giocatore, ma se mentalmente non se la sente è giusto che appenda gli scarpini al chiodo.