Arsenal: basta David Luiz per battere il Bournemouth

Basta una gol di David Luiz, giunto al nono minuto, a regalare tre punti fondamentali all’ Arsenal che, battendo il Bournemouth, si porta in terza posizione, a -1 dal Manchester City. Al contempo, rimangono nell’esatta metà della classifica gli uomini allenati da Eddie Howe, forti dei propri 10 punti.

Il neo acquisto Nicolas Pepè fatica a trovare la via della rete, ma continua ad offrire buone prestazioni. Non a caso è suo l’assist decisivo per la zuccata del centrale brasiliano, match winner di giornata, ed è sua l’occasione più ghiotta del primo tempo per incrementare il vantaggio. Tuttavia, il suo tiro è terminato di poco a lato.

Nel secondo tempo la musica non cambia e la fortuna non assiste i Gunners, incapaci di mettere al sicuro la vittoria sino al novantesimo. Nei minuti finali è Aubameyang a provarci da distanza ravvicinata, ma la sua conclusione termina dritta sul palo. Dal proprio canto, gli ospiti contribuiscono a tenere invariato il risultato rendendosi pericolosi soltanto con Joshua King che, servito da un cross di Callum Wilson, viene preventivamente stoppato da Mattéo Guendouzi. 

E il match termina con un risicato ma utile 1-0, che rilancia gli uomini di Unai Emery in zona Champions League. Ora spazio alla sosta per le Nazionali e ad un leggero riposo prima del prossimo match di campionato contro lo Sheffield United, posticipo del 21 ottobre.