Anche Vecino e De Vrij positivi al Covid-19: ASL rinvia Inter-Sassuolo e stop ai nazionali

Dopo i tamponi di stamattina, ci sono nuove positività tra i neroazzurri: Stefan De Vrij e Matias Vecino che hanno portato l’Asl di Milano a rinviare la partita.

Quello che prima era solo un presentimento, ora è diventato ufficiale: nellInter si è creato un focolaio Covid-19. Proprio per questo è arrivato il rinvio della partita in programma sabato sera contro il Sassuolo da parte dell’Asl di Milano.

Inizialmente il virus aveva colpito l’area dirigenziale, tra cui Marotta e Ausilio, successivamente ha anche attaccato il campo con le positività di Handanovic e D’Ambrosio che avevano preoccupato l’ambiente. I tamponi di oggi hanno evidenziato la positività dell’olandese e dell’uruguaiano che potrebbero anche non essere le ultime visti i precedenti.

L’ Asl non ha solo rinviato la partita ma ha anche fermato gli allenamenti per quattro giorni e fermato i nazionali che non dovrebbero partire per le qualificazioni mondiali creando forse problematiche burocratiche.

Il Covid attacca nel miglior momento della squadra neroazzurra che era riuscita ad arrivare a otto vittorie consecutive ed ad aumentare il suo distacco su Milan e Juventus. Unico lato positivo è il periodo: dopo il sassuolo la sosta darà la possibilità ai giocatori affetti dal virus di tornare in forma e arruolabili per le prossime partite.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus