Ajax, caso doping: Onana squalificato per 1 anno

Caso doping all’Ajax: il portiere Andre Onana è stato squalificato per 1 anno dall’organo disciplinare dell’UEFA. Il giocatore chiarisce: “Volevo prendere un’aspirina, l’ho confusa con un farmaco prescritto a mia moglie”.

Il portiere camerunense dell’Ajax, Andre Onana, è stato sospeso dall’organo disciplinare dell’UEFA per 1 anno per aver violato le regole antidoping. Riavvolgiamo il nastro. Onana era risultato positivo lo scorso 30 ottobre dopo un controllo “fuori dalle competizioni”.

I risultati hanno permesso di trovare un diuretico, la sostanza Furosemide, nelle urine del portiere. Il giocatore ha chiarito che voleva prendere un’aspirina, scambiandola con un farmaco prescritto alla moglie, il Lasimac.

Andre Onana, portiere dell’Ajax. — Profilo Twitter Andre Onana

L’Ajax e Onana presenteranno ricorso contro la decisione alla Corte di Arbitrato per lo Sport (CAS).

L’amministratore delegato dei lancieri, Edwin Van der Sar, ha rilasciato tali dichiarazioni: “Ovviamente siamo per uno sport pulito. Questa è una terribile battuta d’arresto, per Andre stesso ma sicuramente anche per noi come società. Andre è un portiere di alto livello, che ha dimostrato il suo valore per l’Ajax per anni ed è molto popolare tra i tifosi. Avevamo sperato in una sospensione condizionale o in una sospensione molto più breve di questi dodici mesi, perché non era intesa a rafforzare il suo corpo e quindi a migliorare le sue prestazioni”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus