Aceto di mele: proprietà, benefici, ricetta, bufale, usi e controindicazioni

L’aceto di mele è un ingrediente molto utile in cucina, ma nasconde molto di più del sapore forte che tutti conosciamo. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su questo ingrediente!

Non solo condimento. L’aceto di mele è diventato un rimedio naturale e un integratore piuttosto apprezzato per via della ricchezza di vitamine, minerali, acidi ed enzimi.

A tavola viene usato per condire insalate, contorni e secondi piatti mentre nella vita di tutti i giorni può essere utile per pulire la casa, conservare il cibo e molto altro ancora.

Ma per cosa fa bene l’aceto di mele? È perfetto per trattare vari problemi della pelle, favorire la perdita di peso e sostenere il benessere generale.

Purtroppo la curiosità intorno all’aceto di mele ha fatto circolare bufale e luoghi comuni falsi che possiamo sfatare soltanto conoscendo le sue proprietà e i suoi benefici.

Cos’è l’aceto di mele?

Quello che chiamiamo aceto di mele o aceto di sidro di mele non è altro che il risultato della fermentazione degli zuccheri delle mele.

Il processo di fermentazione alcolica trasforma gli zuccheri in alcool per mezzo dei lieviti mentre il processo di fermentazione acetica converta l’alcool in acido acetico sfruttando i batteri Acetobacter.

Aceto di mele: Proprietà e benefici

Il risultato del processo di fermentazione delle mele è un prodotto ricco di minerali, vitamine, enzimi e acidi della frutta. Quali sono le proprietà dell’aceto di mele?

  • Dimagrante – Questo aceto migliora la digestione e dona un senso di sazietà. Quando bere aceto di mele per dimagrire? Basta bere un bicchiere di acqua e aceto di mele al mattino a stomaco vuoto.
  • Depurativo – Gli esperti gli hanno attribuito la capacità di eliminare le tossine e i materiali di scarto da fegato e intestino.
  • Diuretico – Il prodotto ricavato dalla fermentazione delle mele sviluppa un’azione diuretica che aiuta a liberarsi dell’acqua in eccesso e delle tossine.
  • Fluidificante – Il mix di minerali (in particolare il potassio) fluidifica il sangue e migliora la circolazione sanguigna.
  • Anticolesterolemico – L’aceto di mele è ideale per pulire le arterie: gli antiossidanti e l’acido clorigenico tengono sotto controllo i livelli di colesterolo “cattivo” e trigliceridi nel sangue.
  • Ipoglicemico – Alcuni studi hanno riscontrato la sua capacità di rallentare l’innalzamento dei livelli di glicemia, tenere sotto controllo l’insulina e ostacolare l’accumulo di zuccheri.
  • Disinfettante – Il PH acido si rivela un disinfettante efficace per spazzare via i microrganismi a livello topico e intestinale.
  • Antiossidante – La presenza di vitamine (vitamina A e vitamina C) assicura un’azione antiossidante contro i radicali liberi e quindi un rallentamento nell’invecchiamento cellulare.
  • Remineralizzante – La ricchezza di sali minerali remineralizza il corpo e sostiene le attività principali dell’organismo.
  • Alcalinizzante – Il fatto che abbia un PH acido si rivela un toccasana per il corretto PH del sangue e quindi il mantenimento dell’equilibrio generale.
  • Pelle – L’aceto di mele in dermatologia viene considerato un toccasana: regola il PH della pelle, elimina tossine e microrganismi e tratta adeguatamente flaccidità, macchie, scottature e infezioni.
  • Capelli – Si può usare l’aceto di mele per i capelli: da un lato il PH acido chiude le squame dei capelli e li rinforza mentre dall’altro lato l’azione sgrassante elimina le tracce di sebo.

Aceto di mele: Usi

Questo aceto può essere utilizzato come rimedio naturale per gestire e risolvere alcuni lievi problemi di salute.

Per esempio, la sua azione battericida e la sua capacità depurativa risultano perfette per ripristinare l’equilibrio intestinale, ostacolare le fermentazioni e gestire le situazioni di diarrea e gonfiore addominale.

In caso di mal di gola e tosse, poi, può essere usato per sfiammare l’area e riportare la situazione alla normalità.

Per quanto riguarda la pelle, considerando le sue proprietà, l’uso di aceto di mele sul viso può aiutare a combattere l’invecchiamento cutaneo in modo naturale e gestire acne e altri problemi della pelle.

Non bisogna dimenticare che lo si può usare per dimagrire in quanto migliora la digestione, dona un potere saziante, limita il gonfiore addominale ed elimina i liquidi in eccesso e le tossine.

Inoltre, l’aceto di mele sviluppa benefici per le gambe nella misura in cui le libera del gonfiore e della cellulite. In più tonifica la pelle.

Come si deve prendere l’aceto di mele?

L’aceto di sidro di mele nasconde proprietà benefiche davvero eccezionali, ma occorre sapere come assumerlo in modo intelligente. Quando prendere l’aceto di mele? Prima di dormire o appena svegli?

In linea di massima è bene sapere che sarebbe meglio non bere l’aceto di mele puro per evitare che la base acida possa rovinare lo smalto dei denti e l’esofago.

È bene mescolare un paio di cucchiai di aceto in 250 ml di acqua o altri liquidi e bere la bevanda al mattino a digiuno per ottenere i benefici dell’aceto di mele durante la giornata.

Chi si chiede se è possibile assumerlo prima di andare dormire deve sapere che può sfruttare questo metodo quando vuole ottenere un boost appena sveglio.

In alternativa è possibile fare affidamento su un integratore a base di aceto di mele sotto forma di compresse e capsule. In questo caso, però, bisogna attenersi al dosaggio del produttore.

Aceto di mele e aceto bianco

Ci sono differenze tra l’aceto di mele e l’aceto bianco? Perché preferire il liquido estratto dalle mele? Sì, i due prodotti sono molto diversi (pur condividendo alcune proprietà).

Entrambi sviluppano un’azione antimicrobica, pulente e ipoglicemizzante, ma sono molto diversi dal punto di vista dell’origine e delle qualità.

Da una parte l’aceto di mele viene ricavato dalle mele mature, si presenta marrone-dorato, vanta il 5% di acido acetico e ha un gusto riconoscibile dalle note fruttate. In più contiene flavonoidi.

Dall’altra parte l’aceto bianco è alcol distillato, contiene 4-7% di acido acetico, si presenta trasparente, ha un sapore intenso e acidulo. Tuttavia non contiene flavonoidi.

Queste caratteristiche ci lasciano intuire che il primo viene può essere usato per scopi medicinali, cosmetici e culinari mentre il secondo può essere utilizzato solo per preparare sottaceti e pulire la casa.

Aceto di mele fatto in casa

Pur passando la fermentazione in botti di legno, è possibile preparare l’aceto di mele fatto in casa semplicemente seguendo la ricetta e tenendo a mente qualche consiglio utile.

La preparazione casalinga dell’aceto di mele segue una ricetta semplice, ma richiede un po’ di pazienza a causa dei lunghi periodi di fermentazione. Come fare l’aceto di mele?

Tutto quello che bisogna è lavare, tagliare a pezzi e lasciare all’aria le mele, trasferirle in un contenitore di vetro, coprirle con acqua e avvolgere tutto in un canovaccio.

A questo punto è necessario far riposare le mele in un luogo buio e possibilmente caldo per almeno 6-7 mesi, ricordando di mescolare l’intruglio almeno una volta alla settimana.

Dopo la fermentazione, quindi, occorre filtrare il liquido in un’altra ciotola di vetro e farlo riposare di nuovo al buio per un altro mesetto. Successivamente bisogna filtrare l’aceto, imbottigliarlo e metterlo in frigo.

Aceto di mele: Effetti collaterali e controindicazioni

L’uso di questo aceto come condimento e rimedio naturale è sicuro e tollerato, ma deve essere utilizzato in modo responsabile.

In caso di sovradosaggio, infatti, si potrebbe soffrire di ritardo nello svuotamento dello stomaco, crampi e ipoglicemia.

È bene evitare di bere l’aceto di mele puro in modo da scongiurare danni allo smalto dei denti e lesioni all’esofago.

Sarebbe meglio non assumerlo in caso di afte nella bocca, diabete, ipertensione, gravidanza e allattamento. Semaforo rosso anche per chi assume diuretici.

Come scegliere l’aceto di mele

In commercio esistono tantissimi tipi di prodotti e questo può complicare la scelta in assenza di punti di riferimento. A cosa prestare attenzione?

  • Certificazioni – In fase di acquisto è bene considerare soltanto un aceto di mele biologico e preparato secondo elevati standard.
  • Allergeni – Alcuni prodotti potrebbero contenere tracce di glutine, il che rende necessario l’attenzione alla certificazione gluten free se si soffre di celiachia.
  • Forma di commercializzazione – Non solo liquido. È possibile ottenere il massimo anche con le capsule o le compresse contenti questo aceto (specie se non si gradisce il suo sapore).

Migliori aceto di mele su Amazon

Qual è il miglior aceto di mele? Semplicemente quello che si adatta meglio alle esigenze personali, dall’assenza di allergeni alla forma di commercializzazione.

È possibile acquistarlo nei supermercati e nei piccoli market oppure online su e-commerce affidabili come Amazon.

Scegliere l’aceto di mele su Amazon consente di accedere a varie proposte (e non solo aceto di mele Ponti), valutare l’acquisto di un integratore e considerare le recensioni.

Per aiutarvi nella scelta del miglior prodotto abbiamo selezionato alcuni de prodotti più apprezzati dai consumatori.

Offerta
Aceto di Sidro di Mele Complex - 60 capsule vegan - Integratore alimentare Aceto di Mele, Dosaggio giornaliero 1033 mg - Con Pepe di Caienna, Curcuma e Radice di Zenzero - Prodotto da Nutravita
  • ✔ PERCHÉ SCEGLIERE L’ACETO DI MELE COMPLEX DI NUTRAVITA? - Il nostro integratore contiene 1000 mg di aceto di sidro di mele, crudo e non filtrato, al quale abbiamo aggiunto 15 mg di estratto di pepe di Caienna, 12 mg di estratto di curcuma e 6 mg di estratto di radice di zenzero. Ogni flacone di aceto di mele contiene 180 capsule vegane, per una scorta completa di 90 giorni.
  • ✔ PERCHÉ ASSUMERE L’ACETO DI MELE COMPLEX DI NUTRAVITA? - Le nostre capsule di aceto di sidro di mele sono formulate utilizzando solo ingredienti di qualità e sono ideate per fornire all’organismo il massimo beneficio dall’aceto di sidro di mele, senza il retrogusto sgradevole. Consigliamo l´assunzione di 2 capsule al giorno.
  • ✔ CHI PUÒ ASSUMERE L’ACETO DI MELE COMPLEX DI NUTRAVITA? - Il nostro Apple Cider Vinegar Complex ad alta concentrazione è in capsule facilmente ingeribili che lo rendono adatto a vegetariani e vegani, e per ogni tipo di dieta. Inoltre è privo di OGM, glutine, lattosio e grano.
  • ✔ SICUREZZA PER I NOSTRI CLIENTI – Facciamo sempre del nostro meglio per fornirti informazioni chiare e trasparenti. Se hai ancora domande, contatta il nostro team di assistenza clienti: saranno felici di fornirti un’assistenza personalizzata per aiutarti ad adattare al meglio questo integratore al tuo stile di vita. Ci auguriamo sempre che i nostri clienti siano soddisfatti al 100% dei prodotti e del servizio ricevuto, se non dovessi esserlo, non esitare a contattarci!
  • ✔ QUAL È LA STORIA DI NUTRAVITA? - Nutravita è un marchio di Vitamine e Integratori che dal 2014 soddisfa milioni di clienti in tutto il mondo. I nostri prodotti di alta qualità sono fabbricati, testati in lotti e certificati nel Regno Unito e tutelati dai più alti standard di produzione del mondo (GMP, BRC). Abbiamo un team dedicato di farmacologi, chimici e ricercatori che lavorano per ottenere gli integratori migliori con i massimi benefici.
Aceto di MELE BIOLOGICO con "madre" 5 litri Tanica PET LODOVICI
  • 100% puro, crudo, non filtrato con madre al 6% e non pastorizzato proveniente da sidro di mele
  • LA MADRE - Contiene la più preziosa madre di aceto, enzimi filamentosi di molecole proteiche collegate e batteri amici che aiutano a mantenere il sistema digestivo sano
  • 100% BIOLOGICO - A base di succo di mele biologiche di alta qualità
  • MULTIUSO - L'aceto di mele può essere utilizzato per vari scopi: in CUCINA come bevanda del benessere e come condimento per insalate, vinagrette e carni bianche, come cura di BELLEZZA per pelle e capelli, per la CURA e la PULIZIA della casa, come RIMEDIO naturale contro i malanni di stagione
  • 5 lt PET