Serie A, diritti TV 2021-2024: accordo tra DAZN e Cairo per creazione 2 canali su digitale terrestre

Il presidente del Torino ha sottoscritto un accordo di tre milioni con l’emittente in streaming per la crezione di due canali tematici sulla piattaforma del digitale terrestre.

La Serie A si appresta a sbarcare sul digitale terrestre: notizia rilanciata da MF Milano-Finanza è che Urbano Cairo, presidente del Torino e della Cairo Communication, ha sottoscritto un accordo da tre milioni di euro con l’emittente di contenuti in streaming per trasmettere le partite del campionato di Serie A, di cui Dazn ha recentemente acquistato i diritti.

L’accordo prevede che il digitale terrestre funga da “backup” delle partite nel caso l’erogazione dei contenuti in streaming dovesse presentare dei problemi per via dell’eccessivo traffico di rete. Problemi cui Dazn ha già dovuto far fronte in questi anni, e che le hanno attirato le critiche di tanti fruitori del servizio. La partnership con la Cairo Communication dovrebbe risolvere i problemi di trasmissione per tutti coloro i quali abitano in zone non raggiunte dalla banda larga, e che dunque hanno problemi con la connessione ad internet. Ciò permetterà anche a loro di godere dello spettacolo della nostra Serie A.

Un obiettivo, quello dello sbarco sul digitale, che era stato annunciato già da Veronica Diquattro, vicepresidente del gruppo Dazn per l’Italia e la Spagna: “Stiamo pensando anche a un canale sul digitale terrestre per risolvere i problemi di connettività”. Anche Cairo e il suo gruppo avranno così una fetta importante del calcio che conta, mentre Dazn allargherà ancora di più i propri orizzonti.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus