Juventus, Bonucci blindato fino al 2021, Conte “ripiega” su Romagnoli

Le speranze di Antonio Conte di vedere uno dei suoi pupilli bianconeri indossare la maglia del Chelsea si riducono sempre più: il difensore rinnoverà con la Juventus fino al 2021.

Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci

Il Chelsea prima e Antonio Conte poi, si dovranno rassegnare. Nonostante il continuo pressing della società londinese sul difensore della Juventus e della Nazionale italiana, Leonardo Bonucci, il club bianconero non sembra disposto a cedere il proprio centrale per nessuna cifra. Neanche per l’offerta dei Blues di 40 milioni di euro più Matic, il centrocampista da sempre desiderato da mister Allegri. E per scongiurare ogni possibile altro attacco dall’Inghilterra ecco pronto per il difensore un prolungamento di contratto con relativo aumento di ingaggio. Che, secondo quanto riportato da QS, sarà fino al 2021 con 5 milioni di euro a stagione più i bonus legati alle vittorie di squadra (che arriverebbero quasi a 6 in caso di traguardo della Champions League). La Juventus, per continuare a inseguire il sogno Champions si appresta così a blindare i propri gioielli. E dopo Dybala toccherà proprio al difensore della Nazionale, per cercare di tenerlo lontano dai continui attacchi delle big europee, Chelsea e Manchester City su tutte. Il club di Manchester pare aver fatto al giocatore un’offerta di quasi 8 milioni di euro l’anno per averlo con sé; la Juve, invece, conta sul fatto che da sempre il difensore ha manifestato l’intenzione di abbracciare il progetto Juventus e di voler vincere qualcosa di importante solo con i colori bianconeri.

Dichiarata la pressoché incedibilità di Bonucci, allora, Chelsea e City guardano altrove. Antonio Conte, in particolare, non distoglie lo sguardo dal Campionato italiano e verte le sue attenzioni in casa Milan. I Blues sono alla ricerca di un difensore centrale affidabile e chi meglio, allora, di Alessio Romagnoli? E secondo quanto riporta il Sun ci sarebbe pronta un’offerta di 55 milioni di euro per portare il giovane difensore rossonero a Londra già a gennaio. Difficile sarà per il Milan rinunciare a tali cifre.