Calciomercato Inter: Zagadou alternativa a Milenković , ufficiale rinnovo Handanovič 

Zagadou Inter: i nerazzurri scelgono lui in caso di mancato accordo per Nikola Milenković. Intanto Samir Handanovič rinnova fino al 2023.

Il mercato dell’Inter si fa sempre più denso. In attesa di capire se ci saranno margini di apertura per la trattiva ufficiale che porterebbe a Bremer del Torino, la società è pronta a realizzare qualche nuovo colpo. Proprio per il reparto difensivo, laddove dovesse sfumare il difensore granata, Beppe Marotta ha già individuato un possibile rimpiazzo.

Il primo indiziato sarebbe Nikola Milenković. Il difensore della Fiorentina è uno dei nomi nel taccuino del DS. Il serbo arriverebbe sicuramente a condizioni economiche molto più basse rispetto a Bremer. Si parla, infatti, di una cifra attorno ai 25 milioni che non sembra proibitiva per l’Inter. Per il difensore classe 87 non manca, però, la concorrenza italiana: oltre la Juventus, c’è anche il Napoli che lo segue in caso di addio di Kalidou Koulibaly.

L’Inter si è presa tempo per poterci ragionare su. Se neanche l’ex Partizan dovesse arrivare, l’alternativa potrebbe essere Çağlar Söyüncü del Leicester. Il turco, però, non sembrerebbe essere in cima alla lista dei desideri, anche perché nelle ultime ore si è fatta avanti l’ipotesi di un giocatore proveniente dalla Bundesliga: Dan-Axel Zagadou del Borussia Dortmund.

zagadou inter

Zagadou Inter, il giocatore potrebbe arrivare a zero

Zagadou è un difensore classe 99 che ha giocato dal 2017 fino a quest’anno con la maglia del Borussia. Non proprio una pedina fondamentale per i Gialloneri: infatti per lui solo sessantasette presenze e quattro reti in cinque anni. Scaduto il contratto con il BVB, il giocatore è attualmente svincolato. Potrebbe essere un’occasione ghiottissima l’Inter che andrebbe a prenderlo a parametro zero. Un difensore che sarebbe apprezzato anche da Simone Inzaghi per via della sua altezza e per la sua fisicità.

Si continua a seguire la pista che porterebbe a Zagadou ma nel frattempo l’Inter festeggia anche un traguardo interno molto importante. Si tratta del portiere Samir Handanovič che ha rinnovato fino al 2023. Lo sloveno ormai è una delle colonne portanti dell’Inter. Sono esattamente dieci anni che indossa la casacca nerazzurra, quando nel 2012 fu prelevato dall’Udinese.

Un portiere che ha sempre dato sicurezza tra i pali, sebbene alcune scivolate che negli ultimi anni gli sono costate care. Nonostante questo, Handanovič è amato dai tifosi e sarà un altro anno il portiere titolare dell’Inter per suggellare ancora di più una storia d’amore che dura una vita.

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione