Voti e pagelle Spezia-Napoli 0-3: tris degli azzurri che si prendono la Champions League

Voti e pagelle Spezia-Napoli 0-3. Gli azzurri vincono grazie alle reti di Politano, Zielinski e Demme e concludono la stagione al terzo posto. Salvezza raggiunta per Thiago Motta.

Il lunch match tra Spezia e Napoli si è conclusa con una schiacciante vittoria degli azzurri per 3-0 . Politano, Zielinski e Demme hanno regalato il successo alla squadra di Luciano Spalletti che conclude la stagione al terzo posto e riabbraccia la Champions League. La sconfitta non fa male alla squadra di Thiago Motta che era già praticamente salva.

Oltre i gol in una partita che doveva essere tranquilla, non sono mancati anche i colpi di scena che non hanno nulla a che vedere col calcio giocato. Infatti, la partita è stata sospesa per una decina di minuti per via di alcuni scontri tra le due tifoserie con i giocatori di entrambe le squadre che hanno dovuto placare gli animi bollenti.

Spezia-Napoli, 35° giornata di Serie A 08-05-2021.

Pagelle Spezia

Migliore

Verde 6

Nonostante gli sia mancato il gol, l’attaccante napoletano è stato tra i più propositivi della squadra di Thiago Motta. Riesce a offrire qualche buono spunto ma non si esalta completamente.

Peggiori

Agudelo 4

Partita da dimenticare per il colombiano. Cerca di trovare lo spazio ma non sempre ci riesce. Una partita molto opaca la sua. A pochi minuti dalla fine, lascia il campo per Salcedo.

Antiste 4

Completamente assente nel primo tempo. Nel secondo tempo la cosa non migliora, anzi. Thiago Motta è costretto a farlo uscire e al suo posto entra Kovalenko che riesce a dare più intensità rispetto all’attaccante francese.

Salva Ferrer 5

Non una bellissima partita per il difensore spezzino. Perde completamente Politano che gli fa vedere i sorci verdi. Riesce ad essere più propositivo nel secondo tempo.

Pagelle Napoli

Migliori

Politano 7,5

Un gol di grande fattura sblocca immediatamente la partita. Con la palla al piede, fa tutto da solo e con un tiro strepitoso calcia alla sinistra di Provedel che non può fare nulla per impedire la rete. L’attaccante azzurro si propone anche nel secondo tempo. Un chiaro segnale a Spalletti.

Zielinski 7

Una partita degna di nota per il polacco nel giorno del suo compleanno. La rete è il miglior regalo che potesse mai ricevere. Anche lui, come Politano, calcia di sinistro e batte il portiere avversario. Si fa vedere anche nella ripresa e mantiene un buon possesso palla.

Demme 7

Il centrocampista tedesco ritorna a vedere il campo e segna il suo primissimo gol stagionale con la maglia azzurra. In un centrocampo di grande qualità, Demme è riuscito a farsi trovare pronto quando è stato chiamato in causa. Non sbaglia nulla neanche nella ripresa ed è sempre attento all’impostazione di gioco.

Peggiori

Nessuno

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione