Voti e pagelle Granada-Napoli 2-0: partenopei praticamente fuori dall’Europa League

Voti e pagelle Granada-Napoli 2-0: i gol di Herrera e Kenedy nel primo tempo bastano agli spagnoli per piegare i campani nell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League.

Termina 2-0 l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League tra il Granada di Diego Martinez e il Napoli di Gennaro Gattuso. Al Nuevo Estadio de Los Cármenes decidono le reti, entrambe nel primo tempo, di Yangel Herrera e Kenedy. Ai partenopei servirà una vera e propria impresa, giovedì prossimo, per ribaltare il risultato e accedere agli ottavi di finale.

Granada-Napoli, andata sedicesimi di finale Europa League 18-02-2021
Voti e pagelle Granada-Napoli 2-0, andata sedicesimi di finale Europa League 18-02-2021.

Voti e pagelle Granada-Napoli 2-0: migliori e peggiori

MIGLIORI GRANADA

Kenedy 7: un gol, un assist e tante giocate di qualità che fanno del numero 24 biancorosso il migliore in campo del Granada. Ottimo.

Machis 6.5: carisma e classe da vendere per l’attaccante venezuelano che gioca un’eccellente gara mettendo spesso in difficoltà la retroguardia azzurra. Suo l’assist che permette a Kenedy di fare 2-0 al 21′. Fantastico.

Herrera 6: match senza infamia e senza lode quello del classe ’98 che al 19′ sovrasta Di Lorenzo e di testa porta in vantaggio i suoi. Gioca in maniera ordinata non commettendo nessun errore. Ordinaria amministrazione.

PEGGIORI GRANADA

Foulquier 5: il terzino francese disputa una partita attenta e precisa, ma Insigne, che agisce sulla sua fascia, lo tiene continuamente in apprensione costringendolo spesso al fallo. L’ammonizione ricevuta nel primo tempo lo limita visibilmente. Discreto.

Molina 5: dei tre d’attacco della squadra di Diego Martinez è quello che si vede meno. Il 37enne di Alcoy non fa praticamente nulla per impensierire la difesa del Napoli che non soffre minimamente la sua presenza. Anonimo.

Migliori e peggiori Napoli

MIGLIORI

Elmas 6: corre, fa a sportellate e calcia in porta. È l’unico del Napoli che prova a fare davvero qualcosa, anche se con poca fortuna. Peccato.

PEGGIORI

Di Lorenzo 4.5: il perché dell’ammonizione non ci è ancora chiaro, ma il modo ingenuo in cui si fa sovrastare da Yangel Herrara al 19′ lo fa finire di diritto nella lista dei peggiori. Non certo una serata da ricordare per il terzino ex Empoli. Bocciato.

Politano 5: nessuno spunto, nessuna conclusione in porta, niente di niente. Gattuso lo toglie alla fine del primo tempo ed è facile comprendere perché. Non pervenuto.

Osimhen 5: un tiro “in porta” nei minuti di recupero del primo tempo e un altro all’87’, per il resto, nulla. Il nigeriano doveva essere l’arma in più di questo Napoli, ma al momento sembra essere solo un investimento sbagliato. Inutile.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Nicola Patrissi

Informazioni sull'autore
Maturità scientifica. Laurea in Lettere e Filosofia (Indirizzo moderno). Appassionato di scrittura, fotografia e calcio.
Tutti i post di Nicola Patrissi