Volley, Serie A1 femminile: Conegliano batte Bergamo in scioltezza

Le pantere dell’Imoco a quota 27 punti, undici in più di Scandicci. Un altro 3-0 agevole per la squadra di Santarelli (25-14; 25-19; 25-17) che si conferma praticamente inarrestabile per ciò che riguarda la Serie A1 di volley femminile.

In campo col sestetto migliore, Butigan e Caravello uniche sorprese di giornata al posto di Fahr e De Gennaro, la squadra veneta comincia a martellare sin dal primo set, con una Mckenzie Adams “on fire” che diventa subito il terminale preferito di Asia Wolosz.

Dopo le prime fasi abbastanza equilibrate, l’Imoco conquista un primo break di tre punti (13-10) proprio grazie a una parallela della schiacciatrice americana.

Il resto del primo set scorre sul velluto con Bergamo che attacca due volte fuori e commette un’invasione a rete, mentre nel sestetto veneto Wolosz riesce a fare un ottimo gioco con le centrali, ottima Butigan con uno score di 10 punti, e innesca regolarmente le proprie attaccanti che vanno tutte a segno. Set che viene chiuso sul 25-14 da un muro di Egonu su pallonetto di Lanier.

Il secondo set vede Bergamo scendere in campo con un altro piglio e cominciare a praticare un gioco veloce che spiazza un po’ tatticamente le “pantere”.

La squadra di coach Turino riesce a guadagnare subito un break importante andando sul 5-1, sfruttando una recezione delle campionesse del mondo piuttosto in calo rispetto al primo parziale.

Bergamo si porta sul punteggio di 11-6 grazie a un primo tempo di Gaia Moretto e costringe Santarelli al primo timeout.

Al ritorno sul taraflex, Santarelli vede la sua squadra ricucire lo “strappo” sino al 13-13 con un break firmato dalle “solite” Egonu (un ace e un muro per lei) e Adams (parallela vincente).

Proprio l’opposto italiano attacca una grande “pipe” per il 15-17 che costringe Bergamo a chiamare tempo. L’Imoco prende però il largo e, dopo un primo tempo di Butigan e un muro di Adams, si porta sul 16-20 approfittando di un attacco out da parte di Sara Loda.

Le lombarde non riescono più a colmare il divario e il secondo set si chiude sul 19-25 dopo un’invasione di Moretto a rete.

Il terzo set set si apre con un triplo break della Zanetti che si porta sul 3-0 grazie a un muro di Moretto su Adams. L’Imoco comincia a rimontare con un primo tempo attaccato da Butigan, poi raggiunge il cinque pari con una parallela di Sylla.

A quel punto Wolosz ingaggia una proficua collaborazione con le sue centrali, consentendo a Butigan di mettere a segno tre primi tempi e portare il punteggio di 8-10.

Distacco che viene portato sull’11-15 dal mani out di Egonu, per poi fissarsi sul 12-17 grazie a una super diagonale di Sylla.

Turino chiama tempo, ma le sue ragazze soccombono sotto i colpi delle fuoriclasse gialloblu: Butigan con un primo tempo, e ancora Sylla con la diagonale, portano il punteggio sul 13-19.

La stessa Sylla firma poi un ace per il 15-22 che spiana la strada alla vittoria delle compagne, firmata da De Kruijf con un monster block e una fast a chiudere sul 17-25.

Nuova vittoria dunque per le “Pantere” che sono sempre più prime in campionato e appaiono ormai inarrestabili.

La decima giornata, dopo i rinvii di Scandicci-Cuneo, Perugia-Novara, Trento-Monza e Busto-Chieri causa Covid, si è chiusa con la vittoria di Casalmaggiore al tie break contro Brescia. Un risultato che dà un po’ di ossigeno alle ragazze di Parisi ora ottave in classifica a quota otto punti.

Serie A1 volley femminile: la classifica aggiornata dopo la decima giornata

SquadraPGVSSet
1Imoco Volley99027:227
2Savino Del Bene85319:1416
3Chieri Torino75217:915
4Novara65116:514
5Pro Victoria Pallavolo85317:1614
6Trentino D64214:713
7Cuneo Granda Volley53210:98
8Casalmaggiore83512:178
9Bisonte83513:207
10Busto Arsizio5238:106
11Millenium Brescia8178:225
12Bergamo9189:255
13Wealth Planet7165:193
Fonte: Google

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus